Condiscepoli di Agostino

stampa
Zenti mons. Giuseppe

Nei primi cinque libri della Città di Dio Agostino mette a confronto l’apporto dato al progresso della società dal paganesimo, in particolare quello che ha caratterizzato l’Impero Romano, e quello assicurato dal cristianesimo...

Già abbiamo segnalato nella Città di Dio il capolavoro di sant’Agostino. Attraverso alcuni dei suoi più famosi aforismi cercheremo di entrare nel cuore stesso del capolavoro. A cominciare dall’individuare le specifiche caratteristiche, che la differenziano da qualsiasi altra collettività puramente umana...

Fin dall’inizio del suo capolavoro, La città di Dio, Agostino mette l’uomo di fronte alla sorte comune destinata a tutti gli uomini, di ogni tempo, di ogni razza e nazione...

Dopo aver assaporato alcuni aforismi contenuti nelle Confessioni di Agostino, passiamo ora ad intercettarne altri, di grande pregio, disseminati nel suo capolavoro qual è La città di Dio...

Il tema della creazione non può non interessare ogni essere umano, fino ad affascinarlo. Nonostante le ricerche e le scoperte della scienza, ne sappiamo gran poco, rispetto all’immensità sconfinata della realtà esistente...

Ci sono certe domande, la cui risposta sembra evidente; ma quando l’interlocutore incalza, non riusciamo a trovare le parole adatte. Faccio due semplici casi: che cosa è la vita?

Con ogni probabilità, l’argomento sviluppato da Agostino in una sinfonia infinita è l’umiltà, in netta contrapposizione con la superbia. Se ci permettessimo di estrarre da tutte le sue opere...

Sotto il profilo della spiritualità quaresimale, una parte importante è riservata alla riscoperta della misericordia di Dio...

Uno dei cardini della spiritualità della Quaresima è senza dubbio l’attenzione alla Parola di Dio, da leggere, meditare, vivere...

Aveva solo 56 anni la madre di sant’Agostino, Monica, quando morì. Agostino ne aveva 32. Già abbiamo evidenziato con quanta premura, sofferenza e preghiera Monica aveva seguito il figlio...