In evidenza

Vittoria in rimonta e con pieno merito per l'Hellas Verona a La Spezia: andato sotto al 4' con uno splendido gol in rovesciata di Mora, la squadra di Grosso ha pareggiato al 25' con un destro di Zaccagni dai 22 metri e ha siglato il decisivo 2-1 sempre da fuori con Gustafson. La prima vittoria del Verona nel 2019 e salva la panchina di Grosso

Altra sconfitta per il Chievo che torna da Udine sconfitto per 1-0 grazie al gol di Teodorczyk all'85' che ribatte in rete la respinta di Sorrentino sul (dubbio) rigore da lui stesso conquistato per fallo di Djordjevic e concesso da Valeri dopo lungo consulto del Var

Perquisizioni e arresti a Zimella, terra del boss "Gheddafi": operazione antimafia del Ros dei Carabinieri

Non ha ancora vinto in questo 2019 l'Hellas Verona che contro il Crotone al Bentegodi riesce ad agguantare il pareggio al 77' con Di Carmine in superiorità numerica (espulso Rohden) dopo che i pitagorici erano passati in vantaggio con un gol fortunoso di Pettinari mentre il Verona era in 10 per infortunio di Matos. 

Due gol nei primi 18 minuti con El Shaarawy e Dzeko, terza segnatura con Kolarov al 55': tutte e tre le reti segnate col sinistro e, se non bastasse, un palo e una traversa nel secondo tempo. Netta vittoria esterna della Roma contro un Chievo che ha comunque lottato e avrebbe meritato almeno il gol della bandiera. Buon esordio del nuovo acquisto Schelotto.

Appuntamenti

Vittorio Sgarbi - INCONTRO

Lunedì, 18 Febbraio 2019 21:00

Sento la terra girare - TEATRO

Martedì, 19 Febbraio 2019 20:45

George Cables & Victor Lewis - MUSICA

Mercoledì, 20 Febbraio 2019 20:30

Effetto Mozart - MUSICA

Mercoledì, 20 Febbraio 2019 20:45

vedi tutti gli eventi

Santo del giorno