In evidenza

Prima storica vittoria del Frosinone contro il Chievo: 2-0 per i ciociari in gol al 19' con Dionisi su rigore e al 54' con Paganini. Ottima l'ultima mezz'ora di Vignato, ma non basta

Vittoria di misura e in rimonta per gli uomini di Conte a San Siro. Dopo il rigore trasformato da Verre al 18' per fallo di Handanovic su Zaccagni, ci vuole un tempo all'Inter per pareggiare al 65' con Vecino. Molto bello il 2-1 di Barella all'83' che fissa il risultato

Don Mazza in festa, incontro sui cattolici in politica con padre Occhetta

Gli immigrati da altri Stati residenti nella nostra provincia sono 110mila: più della metà sono donne, mentre i minori tra i banchi di scuola sono 20mila. Lo dice il "Dossier statistico sull'immigrazione"

Una battaglia combattuta per 101 minuti quella che l'Hellas ha vinto sul campo per 2-1 contro il Brescia grazie alle reti di Salcedo al 50' e di Pessina all'81', ma la gara è stata sospesa per alcuni minuti dal 54' al 57' in seguito alle proteste di Balotelli per ingiurie nei suoi confronti da parte dei tifosi. Dell'ex nazionale (che aveva colpito il palo su punizione al 26') il gol delle Rondinelle all'85'. Espulso Matri per proteste dopo il fischio di chiusura.

Un punto ma avrebbero potuto essere tre se il Chievo avesse concretizzato almeno una delle molte occasioni create contro lo Spezia, come il tiro di Garritano deviato sul palo da Suffet. Ripresa più equilibrata con l'islandese Gudjohnsen che colpisce la base del montante a forcing finale degli spezzini che fanno tremare i polsi ai gialloblù, ma finisce 0-0.

Appuntamenti

Amici della musica - Musica

Martedì, 12 Novembre 2019 20:30

vedi tutti gli eventi

Santo del giorno