In evidenza

di ALBERTO MARGONI

Dura mezz'ora il Verona di Coppa Italia contro il Bari. In vantaggio al 16' con Lasagna, si fa rimontare al 30' da Folorunsho e al 44' da Cheddira. Nella ripresa ancora in rete i pugliesi al 53' su rigore con il giocatore italo-marocchino, autentico mattatore del match, che segna pure al 78'. Palo di Henry al 55'. Espulso Faraoni

Che uno come Matteo Renzi rischi di non venire eletto il 25 settembre, fa un po' male, considerando che era un mago nelle trame parlamentari, nella capacità di influenzare nonostante il micropartito che si ritrova. Per una volta, pare abbia giocato male le carte che aveva in mano, seppur non belle: rimane solo a giocarsela "con coraggio". E con il nervoso che ti viene quando sai che tutti, ma proprio tutti gli altri tireranno un sospiro di sollievo nel momento in cui tu cadrai.


Enrico Letta e Carlo calenda si sono messi d'accordo in vista delle prossime elezioni. Una grande notizia: erano notti e notti che non ci dormivo.


Secondo me il punto numero uno di tutti i partiti che si presenteranno alle elezioni di settembre sarà su come dare un sostegno più efficace e dignitoso alle persone con disabilità. Non ci credete?

Se me lo chiedono, lo faccio pure io, non ho grandi impegni per i prossimi cinque anni e se l'ha fatto Giuseppe Conte...

Previsioni nascite nel 2040 in Italia: 420.430; morti: 736.304. Nel 2060: nascite 356.084; morti 831.810. Serve dire altro?

La campagna elettorale che si è aperta promette di dare grande spettacolo. I protagonisti sono gli incapaci che ci hanno regalato una delle peggiori legislature dai tempi del Neolitico. Ricordiamocene.

Mi sono segnato i nomi di chi ha fatto di tutto per trasformare Mario Draghi in un pensionato. Me ne ricorderò al momento opportuno

Ah che bello, che armonia nel nuovo Consiglio comunale scaligero, dove persone che fino a qualche giorno fa si avvelenavano le pietanze, oggi sorridono e si salutano... Poi, poche ore più tardi, è arrivato un comunicato dell'ex sindaco Sboarina... e l'atmosfera è decisamente cambiata.

Tutti a scommetere su chi, domani pomeriggio, tra Draghi e Conte dirà il "vaffa" conclusivo

È iniziato il giochetto relativo al nome che potrebbe sostituire Mario Draghi, se effettivamente si dimetterà mercoledì prossimo. Al suo posto, faccio due nomi: il veronese Vito Comencini e e il lodigiano Danilo Toninelli (dai, scherzavo...)

Ma scusi, quelli se ne vogliono andare, roba da stappare bottiglie per una settimana, e lei minaccia di non starci, che non ci sarà nessun Draghi 2, che se Danilo Toninelli uscirà dalla maggioranza l'Italia piomberà nel caos dell'ingovernabilità? Si metta la mano sulla coscienza, valà

Tante polemiche per lo show areniano dei Kiss, per le loro scenografie sputafuoco. Nessuno a sollevare una questione che per noi appare esiziale: ma come si fa a conciarsi in quel modo e a suonare hard rock a settant'anni suonati? Com'è credibile un quasi ottantenne che si concia da Keith Richards (cioè Keith Richards stesso) e fa tante mossette sul palco fingendo di strimpellare una chitarra che non può più suonare causa artrite deformante? Come si fa a pagare il biglietto per lo show di persone più da geriatrico che da rock'n'roll?

Appuntamenti

Vida - Teatro

Mercoledì, 10 Agosto 2022 18:30

Olè - Teatro

Mercoledì, 10 Agosto 2022 18:30

vedi tutti gli eventi

Santo del giorno