In evidenza

Ha lasciato sfogare l'Atalanta per un'ora e poi ha colpito. L'Hellas torna vittorioso da Bergamo al termine di una partita condotta sapientemente dal suo condottiero Ivan Juric. 2-0 con gol di Veloso al 62' su rigore per fallo su Zaccagni e raddoppio di un sontuoso Zaccagni all'83'

Una partita che sembrava ormai indirizzata sull'1-1 per i gol al 20' dell'ex Stepinski e il pareggio al 22' di Garritano, viene risolta al 93' da Falco, entrato al 69' al posto di Stepinski, che dà la vittoria ai salentini giunti al quarto successo consecutivo.

All'Ospedale Santa Giuliana prende il via una terapia psicologica che mette in comune le difficoltà, per aiutare le persone a superarle

I cibi privi di... spopolano tra gli scaffali, ma rappresentano davvero la scelta migliore? Giornata di spesa, corsia del supermercato. È preferibile infilare nel carrello una confezione di biscotti senza zuccheri aggiunti, come a dire un colpo al cerchio (soddisfare il palato con qualcosa di dolce) e uno alla botte (lo sgarro c’è, ma non è così grave)

Un tempo per uno ma alla fine ha la meglio il Cagliari che era passato in vantaggio al 30' con Cerri. Nella ripresa di marca gialloblù il pareggio di Colley al 74' ma al 93' risolve Sottil. Annullato inspiegabilmente un gol a Salcedo

Era già un male dei nostri tempi, insinuato nelle pieghe profonde di una società distratta e frettolosa nell’affrontare il quotidiano. Ora, nella prolungata parentesi della pandemia, la solitudine popola le vite di molti, in particolare degli anziani, privati degli abbracci dei figli e dei nipoti

Sfortunatissimo, ma anche sprecone e distratto. Tre aggettivi per descrivere l'Hellas sconfitto in casa per 2-0 dal cinico e concreto Sassuolo, in gol con Boga al 42' e con Berardi al 76'. Per il Verona pali di Ilic e Veloso, traverse di Dimarco e Udogie

Battesimo, Confermazione e Prima Comunione, tutti in un sol giorno. E tutti a 63 anni. Una triplice gioia per Richard Goode, ex militare statunitense da trentacinque anni a Verona, che in occasione della solennità di Tutti i Santi ha ricevuto i sacramenti dell’iniziazione cristiana dall’abate di San Zeno monsignor Gianni Ballarini, dopo essere stato guidato nel cammino di preparazione da don Michele De Santi.