Editoriale
stampa

Storie di calcio storie di vita

Calcio e denaro: un binomio che torna spesso e che analizziamo attraverso le scelte di tre società di caratura internazionale...

Parole chiave: Denaro (1), Editoriale (388), Calcio (136), Marketing (2)
Storie di calcio storie di vita

Calcio e denaro: un binomio che torna spesso e che analizziamo attraverso le scelte di tre società di caratura internazionale.
“A volte il cuore ha delle motivazioni che il marketing non può capire”: è la frase che chiude il video che annuncia il ritorno dell’Atletico Madrid allo stemma originale. La società aveva voluto negli ultimi anni rinnovare, staccando dal legame con il territorio e la storia di cui i tifosi vanno fieri; ma la sollevazione generale e una sorta di referendum ha spinto a un passo indietro. Il video sopraccitato si apre con le parole “Mai smettere di credere” e presenta una storia molto particolare: una suora che insistentemente prega e vede realizzato il suo desiderio più grande, che si scopre essere proprio il ritorno dello stemma storico dell’Atletico.
“I soldi non sono tutto ma aiutano”: potrebbe essere invece la frase che spiega le vittorie del Real Madrid, decisamente la squadra più forte d’Europa. Merito di giocatori che si sono dimostrati campioni con il pallone tra i piedi e non solo; di un presidente, Florentino Perez, che ha saputo negli anni riportare la polisportiva Real Madrid a grandi risultati nei vari sport – quest’anno anche finalista dell’Eurolega, massima manifestazione continentale di basket – mettendo insieme sogni galattici e realismo finanziario; di un allenatore, Carlo Ancelotti, che ha portato ai maestri del bel gioco un po’ di “italianità” – espressione degli stessi analisti spagnoli – ovvero sagacia tattica, capacità di sacrificarsi per la squadra, furbizia leale.
“I soldi non hanno odore” ovvero pecunia non olet, come dicevano i Latini. Sarà quello che ha pensato la proprietà del Borussia Dortmund che ha trovato per i prossimi anni i fondi per provare a tornare in finale di Champions League e magari vincerla. Tante saranno, infatti, le entrate garantite dal nuovo sponsor: Rheinmetall. Si tratta di un’azienda produttrice di armi che sta vivendo un grande boom grazie alle commesse ottenute dalla scelta di rinforzare l’esercito tedesco e dal conflitto in Ucraina; il valore delle azioni alla Borsa di Francoforte sono aumentate di oltre il 400%, a partire proprio dal febbraio 2022. Molti tifosi, però, preferirebbero una squadra più scarsa, rispetto a questo sponsor...

Tutti i diritti riservati
Storie di calcio storie di vita
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento