Spiato in tv
stampa

Tra le sei ricche sorelle è spuntato il principe azzurro

Il pomeriggio di Rai 1 sia d’inverno che d’estate ha sempre come sfondo il mondo della moda...

Parole chiave: Spiato in tv (172), Sei sorelle (1)
Tra le sei ricche sorelle è spuntato il principe azzurro

Il pomeriggio di Rai 1 sia d’inverno che d’estate ha sempre come sfondo il mondo della moda. Infatti, nell’intervallo di programmazione de Il paradiso delle signore, nello stesso orario è comparsa la soap spagnola Sei sorelle, ambientata nel 1913 in un’industria tessile. Alla morte del proprietario, appartenente all’alta società, le sue figlie devono mandare avanti l’impresa del padre. È loro di aiuto e conforto negli affari il giovane rampollo di una famiglia borghese, interpretato da Alex Gadea, che per 8 anni è stato un volto popolare de Il segreto, fortunata serie andata in onda sulle reti Mediaset. A questo artista, infatti, è stata affidata la parte di un ottimo medico, un vero principe azzurro, altruista, saggio consigliere e alquanto interessato ad aiutare le donne nel rivendicare i loro diritti di parità, andando oltre le rigide classi sociali dell’epoca. Innamorato di una delle eredi, sembra costretto a rinunciare al suo amore in quanto la prescelta è già fidanzata con suo fratello maggiore. Nasce, dunque, un triangolo amoroso pronto a sfidare ogni convenzione. Tutta la trama è comunque intrisa di buone maniere, galanterie, dal rispetto rigido dell’etichetta che infonde un grande senso di sicurezza nel telespettatore che sa bene che ogni eventuale cambiamento non arriverà mai d’improvviso, ma solo dopo che negli interminabili dialoghi si accentuerà o si smorzerà gradualmente un sentimento o un’opinione. Tutto pare terribilmente piatto in questo mondo d’inizio del secolo scorso, ma al tempo stesso in punta di spillo si avvertono i prodromi delle trasformazioni che avranno un’accelerata insospettabile dopo la Seconda Guerra mondiale.

La qualità recitativa è assolutamente standard, senza grandi sfumature caratteriali, con personaggi non pienamente delineati nella loro profondità, sebbene la serie preveda ben 489 puntate di un’ora ciascuna.

Ancora una volta, nel settore delle soap, la Spagna continua a esportare in Italia una ricca produzione di serie in costume, mentre la Turchia, dal canto suo, sta occupando gli spazi televisivi proponendo produzioni ambientate ai giorni nostri. Pur avendo raccolto un consenso di pubblico che si aggira intorno al 10% di share, inferiore comunque alla programmazione parallela di Canale 5, con la ripresa a metà settembre delle vicende che ruotano attorno a quanto accade nel grande magazzino di Milano, le sei sorelle troveranno probabilmente casa in prima serata su Rai Premium.film.

Tutti i diritti riservati
Tra le sei ricche sorelle è spuntato il principe azzurro
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento