Spiato in tv
stampa

Ogni mattina la stessa interminabile minestra

Ogni Mattina – ma in realtà anche all’ora di pranzo – Adriana Volpe e Alessio Viola (nella foto) tengono compagnia ai telespettatori su Tv8 per ben quattro ore, prima e dopo il tg di mezzogiorno. Un lungo contenitore di cronaca e di attualità, ma vi sono pure il giochino per i telespettatori e l’immancabile sondaggio attraverso i social.

Parole chiave: Spiato in tv (172), Ogni mattina (1), Tv8 (3), Adriana Volpe (1), Alessio Viola (1)
Ogni mattina la stessa interminabile minestra

Ogni Mattina – ma in realtà anche all’ora di pranzo – Adriana Volpe e Alessio Viola (nella foto) tengono compagnia ai telespettatori su Tv8 per ben quattro ore, prima e dopo il tg di mezzogiorno. Un lungo contenitore di cronaca e di attualità, ma vi sono pure il giochino per i telespettatori e l’immancabile sondaggio attraverso i social. La durata del programma è troppo lunga, una minestra diluita senza alcun sapore. Gli argomenti trattati sono generalmente sempre quelli. Anche a distanza di qualche settimana ci si accorge che la scaletta rimane pressoché sempre identica: prima un servizio con alcuni esperti sull’emergenza sanitaria, poi una storia di discriminazione commentata da un giornalista presente in studio, segue uno sguardo alla situazione dei vacanzieri e a qualche luogo di villeggiatura, quindi un tema di cronaca rosa che trova spazio soprattutto nella seconda parte del programma con la classifica del bizzarro opinionista Giovanni Ciacci.
Lo studio nel quale si muovono i conduttori è asettico, privo di qualsiasi arredamento. La mancanza di pubblico, poi, dà ancora di più l’impressione di un programma senza alcuna peculiarità che lo possa contraddistinguere. Volpe, artista versatile, un tempo modella, quindi attrice e poi conduttrice, cerca nel programma il rilancio dopo molti anni di presenza su Rai 2 a I fatti vostri con Giancarlo Magalli, con il quale i rapporti professionali sono stati piuttosto tesi, anche per il poco spazio e la scarsa considerazione che il presentatore le concedeva. Reduce dall’essere stata concorrente dell’ultima edizione del Grande Fratello Vip, la conduttrice vuole ora dare di sé un’immagine più completa d’intrattenitrice che sa intervenire su temi diversi. Il suo partner televisivo, invece, volto noto delle reti Sky, fatica ancora più di lei a entrare in un programma che prevede più ore di presenza davanti alle telecamere. La trasmissione viaggia tra l’1 e il 2% di share, un risultato probabilmente non soddisfacente per i responsabili di rete e magari anche per i due presentatori, abituati a ben altre cifre nelle loro precedenti esperienze televisive. Se ogni mattina una diretta così lunga sempre in primo piano è ben difficile da gestire anche per professionisti d’esperienza, si può ben immaginare che trasmissione possa realizzare un’inedita coppia di conduttori. Meglio sarebbe ripensare completamente questo appuntamento quotidiano, ridimensionandolo nella durata e negli argomenti trattati perché possa avere una propria fisionomia, capace di suscitare maggior interesse nel pubblico.

Tutti i diritti riservati
Ogni mattina la stessa interminabile minestra
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento