Sport

Il Chievo torna dalla Sicilia con tre punti che lo pongono nella parte sinistra della classifica. Vittoria contro il derelitto Palermo dell'ex Corini scaturita dai gol di Birsa al 14' e da Pellissier al 49', giunto così alla sua centesima segnatura in Serie A. 

Pareggio giusto al termine di una partita dai due volti: primo tempo a favore del Chievo che sbaglia un rigore con Birsa e colpisce una traversa con Meggiorini. Ripresa di marca genoana con l'ex Ninkovic che colpisce un palo.

Il Chievo torna dalla trasferta di Torino con una sconfitta maturata in due minuti, dal 36' al 38' del primo tempo, grazie ad una doppietta di Iago Falque. Inutile la rete nel finale di Inglese. Sconcertante la direzione arbitrale di Chiffi che nega due rigori solari al Chievo e non espelle due giocatori del Torino. Rosso diretto nel finale a Cacciatore.

Maturata nel secondo tempo la vittoria della Juventus contro un Chievo gagliardo che non ha ceduto un centimetro. Vantaggio bianconero con Mandzukic al 52', pareggio di Pellissier su rigore al 64' e gol vittoria di Pianic su punizione al 75'.

Pareggio giusto al termine di una partita molto combattuta e dall'andamento altalenante. I gol nella ripresa, dopo un primo tempo nel quale il Chievo ha avuto le migliori occasioni senza riuscire a concretizzare la superiorità. Al 52' Bologna in vantaggio con Pulgar. Il pareggio al 69' grazie ad un'autorete di Mbaye ad anticipare l'intervento di Floro Flores.

Risultato senza reti al Castellani di Empoli tra due squadre con lo stesso modulo di gioco. Al 22' del primo tempo su colpo di testa di Gamberini la goal line technology stabilisce che la palla non è entrata completamente in porta. Nel finale il Chievo, rimasto in dieci per l'espulsione di Castro, resiste agli attacchi empolesi.

Vittoria meritata del Milan che riesce a capitalizzare alla grande gli errori difensivi del Chievo: alla fine del primo tempo con una sassata di Kucka dopo orrore di Cacciatore e a inizio ripresa con Niang che da fuori infila Sorrentino dopo una palla persa da Dainelli. Inutile il gol di Birsa su punizione al 75' e rete conclusiva di Bacca, ma determinante la deviazione di Dainelli

Cambia nome il palazzo dello sport di piazzale Olimpia, sede di molti eventi sportivi e non solo. Si chiamerà Agsm Forum. Lo ha annunciato il sindaco Flavio Tosi in occasione del sopralluogo di verifica dei lavori di rifacimento della pavimentazione danneggiata dal nubifragio del 27 luglio scorso.