Attualità
stampa

Caos a San Giorgio, si allungano i tempi

Difficile intervenire sulla rottura delle tubature sotterranee, ci vorrà qualche giorno per tornare alla normalità

Parole chiave: Traffico (5), San Giorgio (4), Acque Veronesi (2)
Caos a San Giorgio, si allungano i tempi

Non sarà rapido il ripristino della situazione viabilistica tra via Mameli e ponte Pietra, situazione compromessa dalla rottura di una tubatura sotterranea che sta riversando acqua in continuazione. I tecnici al lavoro non riescono ad interrompere il flusso dell’acqua, poiché le paratie più immediate sono assai vecchie e non ostruiscono completamente il passaggio. Si rimedierà realizzando una nuova paratia a ridosso della falla che interessa un tubo da 35 cm di diametro. Nel frattempo, viabilità difficile a causa di lungadige San Giorgio ridotto ad una sola corsia di transito, e a via Nievo che deve sopportare molto del traffico di una zona già di per sé nevralgica per la circolazione stradale cittadina. Nonostante i veronesi si stiano adeguando alla situazione (con percorsi alternativi e con differenti orari di transito) e nonostante la Ztl del centro sia aperta al traffico, in certe ore di punta si viaggia a passo d’uomo. Se tutto va bene, la situazione dovrebbe normalizzarsi entro la fine della settimana.

Tutti i diritti riservati
Caos a San Giorgio, si allungano i tempi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento