Attualità

La giornata pedagogica della Fism Verona, svoltasi al Cattolica Center nel contesto del Festival della dottrina sociale della Chiesa, è stata l'occasione per ribadire il ruolo fondamentale delle scuole dell'infanzia di ispirazione cattolica che nel Veronese coprono il 70% del servizio educativo e domandano un riconoscimento adeguato. L'approfondimento tematico ha riguardato il progetto "ZeroSei".

Il punto su cure palliative e sostegno spirituale da dare a chi è in fine vita. Con l'avvicinarsi del momento in cui si lascia la fase terrena della vita aumenta il bisogno di spiritualità. Non riconoscerlo e non dare risposte è una grave mancanza

Il provvedimento che nel programma elettorale del Movimento 5 Stelle costituiva l'argomento vincente, rimane tuttora un mistero. Il vicepremier Di Maio ha promesso che per Natale avremo il decreto legge chiarificatore. Nel frattempo cerchiamo di capire cosa succederà stando a quanto è stato delineato fin qui

La Chiesa veronese si occupa dei preadolescenti, età cruciale e sottovalutata. Don Malosto: «Sta diventando un’età decisiva: è il tempo delle scelte importanti anche per ciò che riguarda la fede»

Cresce il numero di italiani che vanno a vivere all'estero. Oltre ai giovani sono tanti gli over 50 a espatriare  

I sorprendenti dati degli italiani che emigrano e degli stranieri che arrivano. Cresce il numero di italiani che vanno a vivere all’estero e oltre ai giovani sono tanti gli over 50 a espatriare

Si svolgerà nella mattinata di venerdì 19 presso la Loggia di Fra' Giocondo al Palazzo Scaligero il convegno sulla medicina di genere promosso dalla Commissione pari opportunità della Provincia di Verona. Durante i lavori verranno resi noti anche i dati sulla cosiddetta contraccezione d'emergenza (pillola del giorno dopo e dei cinque giorni dopo, ovvero Norlevo ed EllaOne) nel Veronese e sul suo impatto sulla salute femminile.

La Chiesa veronese è particolarmente coinvolta nella canonizzazione di Paolo VI, in quanto il miracolo che la rende possibile è avvenuto per intercessione del Pontefice bresciano nel territorio diocesano, a Villa Bartolomea, alla fine del 2014