Cultura & spettacoli
stampa

Anderloni dice il canto di San Francesco dal “Paradiso” di Dante

Lunedì 9 dicembre la narrazione nella chiesa di San Bernardino 

Parole chiave: Anderloni (8), Dante (11)
Anderloni dice il canto di San Francesco dal “Paradiso” di Dante

Il Canto XI del Paradiso, con una delle più sconvolgenti allegorie della Divina Commedia, a sancire le nozze tra Francesco e la Povertà. Lunedì 9 dicembre alle 21, con ingresso libero, risuonerà nella chiesa dei frati minori di San Bernardino, con la voce di Alessandro Anderloni. L'evento conclude la rassegna “Dante, la vita, la poesia” organizzata dalla Prima Circoscrizione Centro Storico del Comune di Verona in collaborazione con Aribandus Cooperativa Sociale con la direzione artistica di Mirco Cittadini.
«È un canto celebre e cruciale. Dante sceglie di non incontrare direttamente nel suo viaggio ultraterreno San Francesco, ma ne fa narrare la biografia da un santo domenicano, San Tommaso», spiega Anderloni. Sarà accompagnato in una narrazione introduttiva, quindi nella dizione a memoria del canto, da Emanuele Zanfretta ai flauti e da Matteo Zenatti alla voce, al salterio e alle percussioni. I due musicisti eseguiranno musiche del tempo di Dante, tra cui una lauda sulla vita di San Francesco e dei suoi monaci, proprio nel convento veronese dei frati minori francescani.
La serata è una tappa del percorso pluriennale “Dante Settecento. Verona onora Dante” che il regista di Velo sta dedicando alla Commedia in vista dell’anniversario del 2021. Sono più di cinquanta gli incontri danteschi che ha condotto e condurrà fino a fine anno coinvolgendo migliaia di spettatori in luoghi naturali, contesti d’arte, nelle scuole e nei circoli culturali. Al secondo capitolo è giunto il progetto di “Dante nel Carcere di Verona” che realizza grazie alla Fondazione San Zeno di Verona. Infine, dopo l'Inferno, i detenuti di Montorio stanno lavorando sul Purgatorio che andrà in scena nel maggio 2020, mentre il 13 settembre 2020, sul fiume Adige, ci sarà la seconda di tre tappe organizzate nella notte dell’anniversario della morte del Sommo Poeta.

Tutti i diritti riservati
Anderloni dice il canto di San Francesco dal “Paradiso” di Dante
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento