Cultura & spettacoli
stampa

La White Project Band al Teatro Romano per solidarietà

di REDAZIONE

Domenica 4 settembre spettacolo benefico organizzato da Amici Senza Barriere in collaborazione col Comune e patrocinato dal Csv

Parole chiave: White Project Band (1), Amici senza barriere (2), Volontariato (76), Csv (6), Comune di Verona (18)
La White Project Band al Teatro Romano per solidarietà

di REDAZIONE

Un concerto, già da tutto esaurito, per dire grazie alle centinaia di volontari e volontarie che quotidianamente si mettono a disposizione del prossimo. Domenica 4 settembre alle 20.30 andrà in scena al Teatro Romano lo spettacolo benefico della White Project Band, organizzato da Amici Senza Barriere in collaborazione con il Comune di Verona e patrocinato dal CSV, Centro di Servizio per il Volontariato di Verona, che quest'anno compie 25 anni. 

La serata, condotta dalla presentatrice veronese Mariangela Bonfanti, è a ingresso libero. Saranno tuttavia raccolte delle offerte libere. Il ricavato, al netto delle spese, verrà destinato al progetto “Una Cucina Senza Barriere”, realizzato dagli Amici senza Barriere Daniela Zamboni O.D.V. nel corso del biennio 2020/2021 e per il quale è ancora aperta la raccolta fondi.

«Questo spettacolo vuole essere una forma di ringraziamento nei confronti delle organizzazioni di volontariato veronesi che giorno per giorno offrono gratuitamente il loro supporto e servizio a favore delle categorie più fragili della società. Tale sentimento di gratitudine si è ulteriormente rafforzato a più di un anno dall’insorgere dell’attuale stato di emergenza sanitaria in cui le associazioni scaligere, senza alcun aiuto, hanno continuato ad operare silenziosamente con i propri mezzi modificando, talvolta, il proprio modo di operare adattandolo alle normative vigenti», spiegano Luigi Girardi, direttore artistico della White project band, e Cinzia Gozzo, presidente di Amici senza barriere.

La serata sarà occasione per il CSV di Verona di festeggiare con volontari e collaboratori il 25° anniversario di attività: un primo evento di gruppo che anticipa un convegno di ottobre, in sala Marani, all’ospedale Maggiore di Borgo Trento (“30 anni di volontariato: cos’è cambiato e dove andiamo?”). «In questi 25 anni, il Csv ha dovuto ricostruire modelli e stili di approccio, così come il volontariato ha dovuto affrontare molte sfide, tra cui recentemente la riforma del Terzo settore. Abbiamo quindi pensato ad un convegno-confronto dove riflettere sulla centralità del volontariato, sul perché e sugli stili che porta con se nei valori e nelle azioni pratiche. Non ultimo, sulla necessità di un’azione combinata e collaborativa tra i diversi attori della società», anticipa Roberto Veronese, presidente del Csv

Tutti i diritti riservati
La White Project Band al Teatro Romano per solidarietà
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento