Parrocchie
stampa

Il presepe pasquale diventa un concorso per famiglie

di ADRIANA VALLISARI

Iniziativa dell'Unità pastorale di San Giovanni in Monte: domenica 11 aprile le premiazioni in chiesa 

Parole chiave: Up San Giovanni in Monte (1), Presepe (7), Pasqua (26), Iniziative (11), Parrocchie (18)
Il presepe pasquale diventa un concorso per famiglie

di ADRIANA VALLISARI

Per il secondo anno di fila la pandemia ha cancellato la sacra rappresentazione del Venerdì Santo organizzata dalla parrocchia di Fosse, appuntamento sempre molto atteso e partecipato. Ma anziché farsi prendere dal rammarico, alcune famiglie dell’Unità pastorale San Giovanni in Monte, insieme alle catechiste di Sant’Anna d’Alfaedo e al gruppo di presepisti, hanno pensato di avviare una nuova tradizione: il presepe di Pasqua. Per la prima volta è stato allestito nella chiesa di Sant’Anna d’Alfaedo, accompagnato da un concorso a cui sono invitati a partecipare i bambini e i ragazzi delle elementari e delle medie. 

«Non potendo vivere la stupenda via crucis dei ragazzi del catechismo e degli adolescenti, abbiamo ideato questa alternativa, senza inventarci nulla di nuovo: il presepio pasquale infatti ha radici proprio nelle sacre rappresentazioni medievali», spiega il parroco don Michele De Rossi, a nome dei promotori.  

«L’obiettivo, inoltre, è quello portare avanti l’iniziativa con le famiglie: perciò abbiamo lanciato il concorso, suggerendo di prendere spunto da questa ricca tradizione, presente in Italia e in Europa, molto documentata su internet», aggiunge il don. 

I presepi, trasportabili e consegnati nella canonica di Sant’Anna d’Alfaedo, verranno premiati in chiesa domenica 11 aprile, alle 17. Ogni opera, raffigurante una o più scene pasquali, verrà poi restituita al proprietario.  

Il concorso è stato pubblicizzato anche sul foglio settimanale interattivo “Domenica Pro”, realizzato per approfondire il Vangelo attraverso letture, video, giochi, film e libri consigliati. Si tratta di uno strumento alternativo studiato dai parroci don Michele e don Giuseppe Formenti, che da anni cura l’angolo della preghiera familiare, insieme alle catechiste. «È una forma di accompagnamento che permette di far propria la parola di Dio come stile di vita domestico: ogni settimana le famiglie ricevono il Vangelo della domenica commentato da altre famiglie e corredato da domande di approfondimento – spiegano gli ideatori –. Ci sono poi tante proposte collegate, diversificate per ogni componente: dai lavoretti e giochi per i bambini fino ai video divertenti di YouTube per gli adolescenti». L’originale compendio, stampabile o consultabile virtualmente, è ricco di spunti per tutti ed è scaricabile dal sito dell’Up San Giovanni in Monte.  

Il presepe pasquale diventa un concorso per famiglie
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento