Città
stampa

Sconto tassa rifiuti per i ristoranti tipici

L'assessore al Commercio Francesca Toffali ipotizza la progressiva riduzione della Tari per le trattorie che servono pietanze tipiche veronesi

Parole chiave: Ristoranti (1), Cucina (1), Tassa rifiuti. (1)
Sconto tassa rifiuti per i ristoranti tipici

Il Comune di Verona sta cercando di andare in aiuto di osterie e ristoranti che propongono la tipica cucina scaligera, con l’abbassamento della tassa rifiuti (Tari) fino al 50%. L’assessore al Commercio Francesca Toffali sta infatti ipotizzando di abbassare la Tari del 10% già nel primo anno di attività, per poi passare al 30% dopo tre anni di attività, quindi al 50% dopo un decennio. Considerando che la tassa rifiuti pesa assai sui conti di queste realtà della ristorazione, si tratterebbe di un aiuto non di poco conto. Si tenga conto che, con gli ultimi sette di fresco considerati tali, i ristoranti tipici in città sono in tutto 14, sui circa 600 attivi nel Comune. Gli ultimi sette arrivati sono l’Osteria Dogana Vecia, l’Osteria dal Cavaliere, la Locanda Ristori, la Bottega del Vino, il Caffè Monte Baldo, il ristorante Scaligero e il ristorante al Calmiere. Si aggiungono ai già “tipici” Osteria Ai Osei, ristorante Greppia, Osteria Verona Antica, Osteria de la Renga, Trattoria Tre Marchetti, ristorante Al Bersagliere e all’Emanuelcafè.

Tutti i diritti riservati

Forse ti può interessare anche:

Sconto tassa rifiuti per i ristoranti tipici
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.