Chiesa
stampa

Il ritorno dei pellegrini negli itinerari della fede

di REDAZIONE

Finalmente in Terra Santa e a Lourdes, dopo due anni... Sono ripartiti i viaggi verso i luoghi più amati dai fedeli

Parole chiave: Pellegrinaggi (16), Terra Santa (2), Diocesi (50), Camposcuola (3), Lourdes (8)
Il gruppo di giovani pellegrini veronesi davanti alla Basilica del Santo Sepolcro a Gerusalemme

di REDAZIONE

È appena tornato il gruppetto di giovani pellegrini veronesi che hanno “riassaporato” il gusto del pellegrinaggio nella terra di Gesù. È stato il primo dopo due anni di blackout causato dalla pandemia. Ora la situazione Covid sembra sotto controllo, le restrizioni si stanno man mano allentando e in futuro ci saranno altre occasioni per visitare i luoghi più importanti della Terra Santa. Così come riparte la “macchina” dei viaggi in direzione Lourdes, questa volta tramite aereo o autobus appositamente attrezzati. Insomma ritorna il tempo dei pellegrinaggi, molti dei quali organizzati dalla nostra Diocesi. Se ne possono realizzare a breve distanza da casa (si pensi al nuovo Sentiero di Maria, che collega la città al santuario della Madonna della Corona), anche se quelli all’estero emanano un enorme fascino. E ripartono pure i campiscuola organizzati per gli adolescenti e i giovani della nostra Diocesi: appena aperte le iscrizioni, si sono riempiti in un attimo, registrando il tutto esaurito. Altro segno di una normalità che solo poco tempo fa sembrava un sogno.
Testimonianze e programmi su Verona fedele del 24 aprile 202, disponibile in edicola e in parrocchia.

Il ritorno dei pellegrini negli itinerari della fede
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.