Chiesa
stampa

I sussidi per il tempo di Avvento

Il tema dell’Avvento quest'anno prende spunto dal testo del Vangelo della notte di Natale: “Salvatore è Cristo Signore”

Parole chiave: Natale 2019 (1), Sussidi (2), Avvento (5), Diocesi di Verona (8)
I sussidi per il tempo di Avvento

FAMIGLIE

Il tema dell’Avvento prende spunto dal testo del Vangelo della notte di Natale: “Salvatore è Cristo Signore”. Secondo l’Orizzonte Pastorale Io sono la vite voi i tralci, rimanere nell’amore del Padre scoprendosi figli amati è l’obiettivo che la Chiesa di San Zeno si è proposta in questo anno pastorale. Si tratta di riscoprire e accogliere la grazia del dono ricevuto con il Battesimo: quell’identità nuova in Cristo, che nello Spirito ci pone come figli amati dal Padre. Il libretto per la preghiera in famiglia, preparato dalla Caritas e dal Centro pastorale ragazzi (Cpr), vuole accompagnare in maniera semplice le famiglie nella preparazione al Natale, leggendo insieme il Vangelo del giorno, meditando sulla parola di Dio, proponendo qualche piccola actio (azione) giornaliera per vivere in concreto la fede, lasciandoci ispirare dalle riflessioni di papa Francesco nelle omelie in Santa Marta. All’interno, l’inserto dedicato ai ragazzi (vedi qui sotto) e un depliant che racconta delle iniziative di Caritas Veronese su cui indirizzare la solidarietà delle nostre parrocchie.

RAGAZZI

Nel cammino predisposto dal Centro pastorale ragazzi per l’Avvento 2019 dei bambini e dei ragazzi, i protagonisti sono i giovani lettori: Gesù si rivolge direttamente a loro e li invita alla sua grande festa (il Santo Natale). Si tratta di una festa unica: solitamente chi è invitato alla festa si preoccupa di portare con sé un regalo; a Natale, invece, siamo noi che riceviamo un dono da Gesù: la sua presenza nella nostra vita, la possibilità di accogliere l’infinito amore di Dio. In modo semplice e molto colorato si mette in risalto che la nostra fede non si fonda, prima di tutto, su quello che noi facciamo per Dio, ma sulla scoperta e sull’accoglienza di quello che Dio fa per noi. Ma c’è di più. Nella pagina centrale staccabile si trova una scuola di preghiera a misura di bambino e un segna-cammino d’Avvento che può essere stampato in formato grande e usato a catechismo o in chiesa (il disegno si può richiedere a: ragazzi@giovaniverona.it). Il libretto dei ragazzi è pensato per poter essere impiegato direttamente nella catechesi, ma come sempre può anche essere utilizzato personalmente, al di fuori della dinamica di gruppo.

ADOLESCENTI E GIOVANI

“Ti attendo, mi trovi” è il sussidio per la preghiera in Avvento di adolescenti e giovani. Già dal titolo traspare la continuità di contenuti e messaggio con il Meeting diocesano di fine settembre (“Ti cerco, mi trovi”). Quest’anno però oltre al brano del Vangelo quotidiano, con relativo commento il Centro di pastorale adolescenti e giovani propone di giorno in giorno un approfondimento dell’enciclica Laudato si’. L’idea nasce dalla consapevolezza, maturata nei mesi scorsi e nel corso dell’estate, di una grande sensibilità da parte del mondo giovanile alla cura dell’ambiente e alla sua tutela. Tuttavia, senza una riflessione autentica e profonda alle spalle, anche questa attenzione positiva rischia di rivelarsi una vuota ideologia. Di qui la necessità di scoprire un’“ecologia integrale” in cui la tutela della “casa comune” includa anche lo sradicamento della miseria, l’attenzione per i poveri, l’accesso equo per tutti alle risorse del pianeta. Inoltre, per incarnare questa passione ecologica, ogni settimana è stata inserito un impegno concreto da vivere durante l’Avvento.

ADULTI

Contemplando il mistero del Natale che viene, il sussidio preparato dal Servizio di Apostolato biblico (Sab) in collaborazione con l’Ufficio Catechistico diocesano suggerisce l’idea di rimanere nella Parola divina, che in principio era presso Dio, che è presente perché si è fatta carne e abita in mezzo a noi, che essendo il senso di tutto, l’Alfa e l’Omega, fa essere e ricapitola la storia, con le sue epoche e i suoi cambiamenti. Nel cambiamento d’epoca che stiamo vivendo, instabile e in movimento per definizione, l’idea di rimanere sembra andare in direzione opposta, quasi a dover resistere alle novità. Ma si tratta, come ci esorta il Papa, di «rimanere con Gesù, rimanere a godere della sua compagnia» (papa Francesco, Discorso all’Azione Cattolica Italiana, 3 maggio 2014). Anche a questo può servire il sussidio, disponibile solo on line sul sito della Diocesi e su quello dell’Ufficio Catechistico, pensato per la catechesi degli adulti e per i gruppi della Parola.

I SUSSIDI CARTACEI SONO DISPONIBILI PRESSO:

  • Curia Sezione Pastorale
    Piazza Vescovado, 7 (in orari d’ufficio)
  • Centro di Pastorale Ragazzi Lungadige Attiraglio, 45
  • Centro Pastorale Adolescenti e Giovani c/o Casa pastorale S. Giovanni Paolo II S. Massimo (ex Cum)
Tutti i diritti riservati
I sussidi per il tempo di Avvento
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento