Chiesa
stampa

Dal Corso: «Desidero tornare in missione da cardinale»

Caiundo, sud dell'Angola, su un altopiano a 1.200 metri di altitudine. Il capoluogo Menongue è la città più vicina, a 130 km di strada. Là da un anno e due mesi ha scelto di tornare a fare il missionario mons. Dal Corso, dopo aver guidato due diocesi in 22 anni di episcopato. E là, tra la gente che lo aspetta, desidera ritornare da cardinale.

Parole chiave: Dal Corso (2), Cardinale (5), Missione (2)
Dal Corso: «Desidero tornare in missione da cardinale»

Il supermercato più vicino si trova a 130 km di distanza, nella città capoluogo di Menongue, nel Sud dell'Angola. La strada per raggiungerla è asfaltata, ed è una delle pochissime comodità che offre la località di Caiundo. Non c'è acquedotto né acqua corrente nelle case. Bisogna andare al fiume a prenderla ed è necessario farla bollire prima di berla. La corrente elettrica? Può esserci, ma anche mancare per ore e ore, senza preavviso. La gente è semplice, povera, poco scolarizzata. Si nutre di una polenta poco sostanziosa e non salata. Ebbene, in questa realtà di periferia, dopo aver guidato per 21 anni due diocesi in Angola (Saurimo e Benguela), mons. Eugenio Dal Corso, 80 anni, di Lugo di Valpantena, ha scelto l'anno scorso di andare a vivere, tornando a fare il missionario a tempo pieno, unico sacerdote nel villaggio che fa parte di una diocesi estesa come due terzi di Italia con solo 12 preti. E là desidera rientrare una volta creato cardinale da papa Francesco nel Concistoro del prossimo 5 ottobre. La gente lo aspetta e domenica scorsa, appresa la notizia della sua nomina, lo ha festeggiato con canti e danze.

Lo abbiamo incontrato nel paese natale di Lugo, in Valpantena, dove è tornato martedì scorso. Un rientro programmato da tempo, visto che domenica 8 settembre festeggerà il sessantesimo di professione religiosa tra i Poveri Servi della Divina Provvidenza, la congregazione fondata dal sacerdote veronese san Giovanni Calabria, il quale invitava i membri del suo istituto ad andare in quei posti dove gli altri non volevano recarsi.

(Sul numero di Verona Fedele dell'8 settembre, che si trova in parrocchia e in edicola, una pagina intera dedicata al prossimo cardinale Dal Corso con le sue parole, alcune testimonianze di chi lo conosce bene e l'editoriale del vescovo Zenti)

Dal Corso: «Desidero tornare in missione da cardinale»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento