Attualità
stampa

La scuola siamo noi

di DON DOMENICO CONSOLINI

Appuntamento a settembre, con proposte e problemi

Parole chiave: Don Domenico Consolini (1), Scuola (75), Istruzione (9), Covid-19 (81), Dad (7)
La scuola siamo noi

di DON DOMENICO CONSOLINI *

Le scuole hanno chiuso le loro attività e anche noi concludiamo la rubrica quindicinale che abbiamo aperto nel febbraio scorso, coinvolgendo nella sua realizzazione la Consulta della pastorale scolastica, che ha così trovato il modo di sentirsi ancora operativa e vicina ai problemi e alle iniziative che gravitano attorno ai nostri ragazzi, alle loro famiglie e a quanti operano attorno al mondo dell’istruzione e della formazione.

Abbiamo iniziato con una serie di interviste a insegnanti di religione unite alla testimonianza di un dirigente scolastico che, in questo particolare momento causato dalla pandemia, si è trovato davanti a difficoltà prima mai avvertite ma anche ad aver a che fare con stimolanti opportunità. Ci siamo poi occupati della didattica a distanza, meglio nota con l’acronimo Dad, e anche di questa abbiamo cercato di segnalare problematiche e aspettative all’interno della scuola, da parte dei docenti, degli studenti e delle famiglie; abbiamo cercato di esaminare aspetti positivi e aspetti negativi dal punto di vista psicologico, operativo riguardo a tutti coloro che vivono nella scuola.

Ci siamo occupati anche della nuova valutazione all’interno della scuola primaria; dei problemi connessi con l’inclusione di studenti che presentano oggettive difficoltà; della dispersione scolastica e delle numerose opportunità che il mondo della scuola è in grado di offrire per cercare di superarle. Abbiamo poi affrontato il caso dell’introduzione di una nuova disciplina come l’educazione civica, con tutte le sue articolazioni; e dell’esame di maturità che per il secondo anno si trova a fare i conti con il Covid.

Con questa nostra attività ci siamo proposti di essere occasione di stimolo di iniziative per lo studio, la riflessione e la ricerca sulla situazione della scuola nella concretezza del suo sviluppo storico, ma anche di sollecitare iniziative educative e pastorali che si ritenesse opportuno portare avanti per essere promotori di dialogo con quanti affermano di essere cristianamente ispirati o comunque seriamente interessati al fondamentale mondo che ruota intorno alla scuola.

Ringrazio la redazione del nostro settimanale Verona Fedele per l’attenzione e la sensibilità dimostrate per la scuola e per l’opportunità che ci ha offerto. Ringrazio davvero di cuore tutta la nostra Consulta per essersi mantenuta viva e operativa nonostante le limitazioni imposte per i nostri consueti incontri e di aver trovato un nuovo mezzo per incontrarsi e farsi sentire. L’idea è quella di ritrovarci dopo le vacanze estive e di far tornare questa rubrica con la riapertura delle scuole a settembre, con lo stesso spirito di servizio e di apertura al dialogo che abbiamo sempre cercato di mantenere.

*Direttore Ufficio diocesano Pastorale scolastica

Tutti i diritti riservati
La scuola siamo noi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento