Attualità
stampa

L’ultima campanella di un anno complicato

di REDAZIONE

Scuole, tempo di bilanci tra difficoltà e novità. Suona la campanella: va in archivio l’anno scolastico 2021/22, migliore del precedente, ma comunque complicato. Addio alla didattica a distanza

Parole chiave: Scuola (81), Anno scolastico (5)
Studentesse felici che corrono all'uscita dalla scuola con foglietti svolazzanti (Foto Stockbroker@123RF.com)

di REDAZIONE

È finito l’anno scolastico 2021/2022, iniziato tra i dubbi e le paure di una ripresa pandemica, poi puntualmente avveratasi tra vaccinazioni, mascherine, didattica a distanza, quarantene... Ma tutto sommato è arrivato in porto forte dell’esperienza accumulata nei due anni precedenti, quelli sì assai complicati. La scuola italiana sembra aver preso le misure a un potente virus che l’ha sconquassata ma non ribaltata. I nostri istituti hanno punte di eccellenza e sanno adeguare la didattica sia ai nuovi tempi, sia alle esigenze degli studenti. Raccontiamo poi la positiva esperienza di un noto istituto professionale veronese che non difetta né di iscrizioni, né di innovazioni tecnologiche, né di prospettive per ragazzi che possono trovare lavoro un minuto dopo la fine della loro esperienza formativa. La tanto bistrattata formazione professionale si sta prendendo un sacco di soddisfazioni in un periodo in cui le richieste di figure specializzate da parte del mondo economico si fanno ogni giorno più pressanti: lo stanno capendo pure i ragazzi, che non esistono più scuole di Serie A o B...
La situazione è illustrata su Verona fedele del 12 giugno 2022 che trovate in edicola e in parrocchia e sull'app 

(Foto Stockbroker@123RF.com)

L’ultima campanella di un anno complicato
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento