Provincia
stampa

Un nuovo pulmino per la coop Monteverde

Consegnato alla cooperativa sociale di Badia Calavena, giunta al trentesimo anno di attività, un nuovo mezzo per il trasporto di persone con disabilità, donato interamente dalla comunità.

Parole chiave: pulmino (1), Monteverde (1), disabili (14), cooperativa sociale (4)
Un nuovo pulmino per la coop Monteverde

Un regalo speciale per il trentesimo compleanno della cooperativa sociale Monteverde di Badia Calavena. È il pulmino per il trasporto di persone con disabilità donato interamente dalla comunità. La spesa di 48mila euro, infatti, è stata coperta grazie all’intervento di una serie di sponsor privati (Banca Popolare di Verona, Volkswagen, Mocel, Mep Pellegrini, Terme di Giunone, Tav Nuovo Borgo) e di singoli donatori, che hanno contribuito tramite l’acquisto dei calendari e dei prodotti dei laboratori della Monteverde.

Il nuovo mezzo della Volkswagen da 9 posti è stato attrezzato con una pedana mobile per consentire il trasporto degli utenti del centro diurno Monteverde. Un servizio di accompagnamento che la cooperativa mette a disposizione a oltre 50 persone con disabilità, in convenzione con i Comuni di residenza. A bordo, oltre all’autista, è sempre garantita la presenza di un operatore socio-sanitario accuratamente formato, che opera in sinergia con gli educatori del Centro diurno.
Ogni settimana, dal lunedì al venerdì, i mezzi della cooperativa percorrono tutta la val d’Illasi, per un totale di 150.000 chilometri annui. I Comuni interessati dal servizio sono Caldiero, Colognola ai Colli, Soave, Illasi, Mezzane, Lavagno, San Mauro di Saline, Tregnago, Badia Calavena, Selva di Progno e Velo Veronese. Il parco mezzi della Monteverde sale ora a quota 8 con il nuovo pulmino, benedetto oggi dal parroco di Badia Calavena, don Giuseppe Benini.

«La cooperativa Monteverde fornisce servizi educativi, psicologici e socio-sanitari a oltre 50 persone con disabilità, a un centinaio di minori e a decine di anziani con fragilità – sottolinea il presidente Giovanni Soriato –. Questa donazione, così importante per le nostre attività, è il segnale della sensibilità di tante realtà del territorio, che condividono con noi l’impegno per il sociale e vogliono dare risposte ai bisogni della comunità».

La cooperativa sociale Monteverde è stata fondata a San Zeno di Colognola ai Colli nel 1986. Da allora ha ampliato il suo raggio d’azione, differenziando i propri servizi in attività per i minori (consulenza psicologica, percorso DSA, centro aperto, Grest), per le persone con disabilità e disagio sociale (centri diurni, trasporto, laboratori di lavorazione per conto terzi, falegnameria/restauro e creazione di bomboniere), per gli anziani (assistenza domiciliare). Per informazioni: www.monteverdeonlus.it.

Fonte: Comunicato stampa
Un nuovo pulmino per la coop Monteverde
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.