Parrocchie
stampa

Manerba del Garda. Dalla Rocca la benedizione degli ulivi e della comunità valtenesina

Il parroco don Ivo Fiorini, con la presenza del sindaco Flaviano Mattiotti, ha benedetto gli ulivi e la comunità nel punto più alto del paese

Parole chiave: Manerba del Garda (1), Benedizione (1), Valttenesi (1), Coronavirus (72)
Immagine della benedizione

È iniziata con il silenzio e l’adorazione eucaristica la benedizione della Domenica delle palme a Manerba del Garda, dove il parroco don Ivo Fiorini, accompagnato da don Gianluca Peschiera, don Francois Mbouangui e dal sindaco Flaviano Mattiotti, ha benedetto gli ulivi e la comunità nel punto più alto del paese. Dalla Rocca di Manerba, in un luogo magnifico immerso nella natura e sospeso tra terra e cielo, uno dei punti panoramici più affascinanti del Garda, il parroco ha dedicato «un momento di memoria, di tributo offerto ai nostri fratelli che anche in questa settimana ci hanno lasciato. Li ricordiamo nel nostro cuore e nella nostra preghiera». Una preghiera di invocazione, di affidamento e di profonda speranza quella che è risuonata dall’alto della Rocca, riserva naturale e simbolo della bellezza del lago e della Valtenesi. La benedizione dei ramoscelli di ulivo, ai piedi della grande croce, è stata estesa a tutta la Valtenesi. Anche se non fisicamente presenti, le comunità dell’unità pastorale erano unite nella preghiera, come pure al suono delle campane di mezzogiorno. L’intento di don Ivo nello scegliere questo luogo è stato portare «un segno di speranza per tutta la popolazione» e invitare a «guardare alla croce, senza vedere solo la croce, ma a guardare in alto in questo momento particolare, pregando il Signore, per trovare qualcosa di bello». La comunità manerbese, come le altre parrocchie, ha aperto così la Settimana Santa. Anche sabato e domenica scorsi sono risuonate a festa le campane della Valtenesi, a mezzogiorno, in segno di speranza. Taceranno il prossimo Sabato Santo, per rispettare il silenzio prima della Pasqua.

Tutti i diritti riservati
Manerba del Garda. Dalla Rocca la benedizione degli ulivi e della comunità valtenesina
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento