Città
stampa

Lo spettacolo circense diventa dono

Iniziativa della famiglia Togni in collaborazione con la Diocesi scaligera per uno show aperto a chi è in difficoltà

Parole chiave: Togni (1), Circo (4), Spettacolo (1), Solidarietà (11)
Lo spettacolo circense diventa dono

Per la prima volta a Verona il prossimo 28 febbraio andrà in scena un’originale iniziativa: la famiglia Togni, insieme alla Diocesi (tramite segnalazioni di Caritas e ufficio Migrantes) offre la possibilità di assistere gratuitamente allo spettacolo Extraordinary. Uno show dell’American Circus della famiglia Togni, il più grande circo del mondo a tre piste
Così motiva l'iniziativa Flavio Togni: «Noi siamo veronesi e la tradizione circense a Verona è radicata nel tessuto sociale. L’idea è nata parlando con don Stefano Castellani, il sacerdote che segue la nostra famiglia e tutti i nostri figli e nipoti nel percorso di fede. Ci è sembrata una cosa giusta da fare: offrire gratuitamente il nostro lavoro per una buona causa. Il circo è un’arte antica, che evolve con i tempi, mantenendo sempre la sua essenza: divertire il pubblico, stupirlo, donare gioia e speranza».

Lo spettacolo è programmato per mercoled' 28 febbraio 2018 a San Giovanni Lupatoto in via Cesare Battisti (Zona Centro commerciale)

Allegato: circo.docx (174,82 kB)
Tutti i diritti riservati
Lo spettacolo circense diventa dono
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento