Chiesa
stampa

Risonanze e prospettive dal Sinodo per l'Amazzonia

Martedì 18 al teatro Stimate e venerdì 29 novembre in Seminario maggiore si svolgeranno due serate di riflessione e approfondimento sul recente Sinodo per l'Amazzonia, promosse da Studio teologico San Zeno e Istituto superiore di Scienze religiose "San Pietro martire"

Parole chiave: Sinodo (8), Amazzonia (4)
Risonanze e prospettive dal Sinodo per l'Amazzonia

Lo Studio teologico san Zeno e l’Istituto superiore di Scienze religiose San Pietro martire promuovono due incontri di riflessione sull’assemblea speciale del Sinodo dei vescovi per la regione panamazzonica svoltasi in Vaticano dal 6 al 27 ottobre scorsi. Le due serate coinvolgeranno gli studenti delle istituzioni teologiche veronesi, ma sono aperte alla partecipazione di tutte le persone interessate. Il primo appuntamento è in programma martedì 19 novembre dalle 20.45 presso il teatro Stimate (Via Montanari – zona Piazza Cittadella). Interverrà in una diretta video da Madrid suor Maria Luisa Berzosa, consultrice della Segreteria generale del Sinodo dei vescovi e collaboratrice di “Fe y Alegria” (movimento di educazione popolare e promozione sociale promosso in 22 Paesi dalla Compagnia di Gesù), intervistata da Mauro Castagnaro, redattore della rivista Misssione Oggi.

Il secondo appuntamento è in programma venerdì 29 novembre dalle 18.30 alle 21 in Seminario maggiore (ingresso da via Bogon). Porterà la propria testimonianza Antonio Ramin, fratello di Ezechiele, comboniano e martire dell’Amazzonia nel 1985. Seguiranno quattro gruppi di interesse: la teologa Serena Noceti parlerà di “Amazzonia. Nuovi cammini per la Chiesa. Per una partecipazione di tutto il popolo di Dio alla missione di Cristo”. Il comboniano fratel Antonio Soffientini affronterà il tema “Amazzonia. Ecologia integrale, a partire da Laudato si’”. La teologa Maria Soave Buscemi tratterà di “Amazzonia. Ecologia integrale. L’estrattivismo come sottrazione sistematica di ricchezza di un popolo e trasferimento di sovranità a chi lo depreda”. Infine don Alberto Reani, missionario fidei donum veronese nella diocesi di Floresta (Brasile) per un servizio specifico con le popolazioni indigene, interverrà su “Amazzonia. Spiritualità indigena”.

Risonanze e prospettive dal Sinodo per l'Amazzonia
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento