Chiesa
stampa

Gli adolescenti del Seminario Minore sul Cammino di Santiago

di DON SEBASTIANO CASSINI

Una bella esperienza estiva vissuta dai seminaristi delle superiori con i loro educatori

Parole chiave: Santiago (3), Seminario Minore (2), Adolescenti (11)
Gli adolescenti del Seminario Minore sul Cammino di Santiago

di DON SEBASTIANO CASSINI

Santiago: quale meta migliore per un pellegrinaggio a piedi e per vivere un’esperienza di gruppo? Così, da una semplice idea invernale, ha preso forma un’esperienza estiva concreta vissuta dai giovani seminaristi delle superiori insieme ai loro educatori. A bordo del nostro mitico pullman ci siamo diretti alla volta della Spagna che non è proprio dietro l’angolo – infatti ci sono voluti due giorni – ma ne abbiamo approfittato per fare tappa a Lourdes e affidare a Maria le nostre intenzioni di preghiera. Nelle ore di viaggio abbiamo giocato, pregato e ci siamo preparati con delle catechesi bibliche allo spirito del pellegrinaggio. Per noi non si è trattato di una vacanza turistica o sportiva ma di un’esperienza di gruppo per rendere la nostra comunità affiatata e unita.
All’insegna dell’essenzialità abbiamo cercato di preparare gli zaini con lo stretto necessario, rinunciando alle solite comodità e tenendo uno spazio per il necessario del gruppo: c’era chi portava il cibo, altri invece degli utensili o delle bevande; così abbiamo imparato a portare e condividere i pesi gli uni degli altri. Ogni giorno ci alzavamo all’alba e con grinta affrontavamo le tappe da 25 km circa di media. E una dopo l’altra abbiamo superato tutte le nostre fatiche e anche qualche vescica frutto soprattutto della tappa più lunga, la rompe piernas, come la chiamano gli spagnoli, ovvero la “spacca piedi”.
Lungo la giornata il cammino si faceva incontro e quante persone abbiamo conosciuto: una coppia in pensione di Mantova che ha affrontato tutto il percorso di 800 km, oppure Paolo di Trento, un giovane che dopo essersi licenziato ha deciso di percorrere anche lui tutto il cammino. E ancora Alicia e Desirè, alcune famiglie da Milano e una famiglia spagnola con la quale siamo entrati nella cripta delle reliquie di San Giacomo. Insomma, solo alcuni dei volti che abbiamo incontrato in questo anno che ha registrato il record di pellegrini che ogni giorno giungono a Santiago: circa quattromila. 

L'articolo completo è su Verona fedele del 28 agosto 2022.

* Vicerettore della comunità giovani

Tutti i diritti riservati
Gli adolescenti del Seminario Minore sul Cammino di Santiago
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento