Attualità
stampa

"Sui sentieri di Maria" i ricordi del santuario vanno in mostra

di ADRIANA VALLISARI

Iniziativa della Diocesi di Verona valorizza il santuario mariano nel Giubileo dei 500 anni

Parole chiave: Madonna della Corona (9), Mostre (8), Santuario (11), Fede (37), Devozione (9)
"Sui sentieri di Maria" i ricordi del santuario vanno in mostra

di ADRIANA VALLISARI

Un’esposizione al Museo Canonicale dedicata alla storia, alla spiritualità e agli atti di devozione verso la Madonna della Corona, di cui quest’anno ricorrono i 500 anni dalla traslazione miracolosa della statua della Pietà da Rodi alle pendici del Monte Baldo. E poi quattro incontri gratuiti aperti a tutti, dal 16 maggio al 25 giugno, per approfondire arte, spiritualità e tradizioni popolari legate al santuario, nell’anno giubilare.
 

Il ricco programma dell’iniziativa diocesana “Sui sentieri di Maria” debutta questo fine settimana, in occasione delle “Giornate di valorizzazione del patrimonio culturale ecclesiastico” della Cei; la Conferenza episcopale italiana ha scelto Verona come città di apertura degli eventi nazionali: il 13 e 14 maggio, in Gran Guardia, arriveranno 120 studiosi da tutta Italia (altrettanti in collegamento), per il convegno “Il futuro della memoria. Archivi ecclesiastici tra storico e corrente”.
 

Grazie a un intenso lavoro di rete, l’Ufficio beni culturali della Diocesi, la Biblioteca diocesana del Seminario e la Fondazione Biblioteca Capitolare hanno organizzato insieme la mostra “Sui sentieri di Maria”, al Museo Canonicale di piazza Duomo; l’allestimento include anche i cimeli raccolti con l’iniziativa “La mia Corona”, lanciata sulle pagine del nostro settimanale: un pannello, all’interno del percorso espositivo, valorizzerà i materiali arrivati. «I visitatori saranno accolti da una “linea del tempo”, dal 1300 ad oggi – anticipa Ilaria Ferrari, della Fondazione Biblioteca Capitolare, che ha curato l’allestimento –. Tra i materiali esposti, ci sarà una pergamena del 1278, che rappresenta la prima attestazione del toponimo della Corona, accanto a tre testi a stampa del ’600, che narrano la storia della famosa statua, e un testo dell’800». Ampio spazio sarà riservato ai cimeli, «stampe, dipinti, cartoline e santini d’epoca, medagliette, scapolari e numerose statuette», elenca Ferrari. Per tutta la settimana dal 17 al 22 maggio, l’accesso alla mostra sarà gratuito.
 

Sono previsti poi quattro incontri di approfondimento, in collaborazione con l’Archivio Storico diocesano, Biblioteca Naudet delle Sorelle della Sacra Famiglia, Sophia - Istituto superiore di Scienze religiose di Verona, ArTheo, Delegazione veronese dell’Ordine di Malta e Circolo collezionisti Gardesani “La Cicogna”. «È tutto frutto di un lavoro di rete, che ci ha permesso di aprire i nostri uffici al territorio e di collaborare più intensamente tra di noi», sottolinea Cristiana Beghini, vicedirettrice dell’Ufficio beni culturali della Diocesi.
------- 

ORARI DI APERTURA DELLA MOSTRA

Mostra “Sui sentieri di Maria”: allestimento con cimeli al Museo Canonicale (piazza Duomo, 19). Gratis dal 17 al 22 maggio, tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18. A pagamento – 5 euro per gli adulti, bambini sotto i 10 anni gratis – nei weekend di maggio e giugno: il venerdì 14.30-18, il sabato e la domenica 10-13 e 14.30-18.

------

APPUNTAMENTI APERTI A TUTTI

Lunedì 16 maggio, ore 17, Biblioteca Capitolare (piazza Duomo). Interverranno: Emanuela Compri (“Il sentiero di Maria”), Marco Bonato (“I Cavalieri dell’ordine di Malta”), mons. Dario Cervato (“Il santuario nella storia”), Alessandra Zamperini (“Le sorelle Capannini”) e Ilaria Ferrari (presentazione della mostra “Sui sentieri di Maria”). A seguire, inaugurazione della mostra sulla Corona. INGRESSO GRATUITO, PREVIA ISCRIZIONE QUI

Venerdì 27 maggio, ore 17, Biblioteca Capitolare. Incontro con mons. Bruno Fasani, prefetto della Capitolare; mons. Martino Signoretto, vicario diocesano della Cultura e rettore del santuario; Gabriele Signorini (“Il santuario tra costruzione e ricostruzione”), Mattia Vinco (“I Vesperbilder della Diocesi”) e Vasco Senatore Gondola (“Il Cabreo e le mappe storiche del santuario”). INGRESSO GRATUITO PREVIA ISCRIZIONE QUI 

Tutti i diritti riservati
"Sui sentieri di Maria" i ricordi del santuario vanno in mostra
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento