Attualità
stampa

Roberto Puliero ad un anno dalla scomparsa

Ricordiamo il caro amico Roberto ad un anno dalla sua partenza dalla scena veronese per il palcoscenico più importante

Parole chiave: Roberto Puliero (190), Verona Fedele (15)
Roberto Puliero ad un anno dalla scomparsa

Ricordiamo il caro amico Roberto ad un anno dalla sua partenza dalla scena veronese per il palcoscenico più importante. Sulla ribalta terrena è sempre stato se stesso anche nella finzione teatrale, ora, ne siamo certi, davanti al pubblico più importante e alla platea più qualificata non sfigura. Nei tempi difficili strappare un sorriso e trasmettere un messaggio che faccia riflettere seppur in tono scherzoso è dono tanto raro quanto prezioso. Ecco perché sentiamo ancor di più la mancanza della sua voce, e delle espressioni del suo volto. Gli spalti deserti del Bentegodi aspettano ancora qualcuno che al grido di «Reteeee, bum, bum, bum» faccia sentire tutti nuovamente “amici sportivi veronesi”, anche chi non è mai andato allo stadio. Rimane un piccolo vuoto sulle pagine di Verona Fedele dove scriveva la sua poesia sulle quotidiane fragilità di Verona e uno grande nel nostro cuore che possiamo colmare solo con la preghiera. Sappiamo che le opere uniche non hanno repliche e lui è stato veramente unico, ma non solitario. Quanto ha seminato, a modo suo, non tarderà a portare frutti.

Tutti i diritti riservati
Roberto Puliero ad un anno dalla scomparsa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento