Attualità
stampa

Per Bacco, è tempo di dare un taglio all’uva

di REDAZIONE

La vendemmia riapre i quesiti su promozione e mercati: 527 denominazioni, molte faticano a trovare visibilità e diffusione oltre i confini locali

Parole chiave: Vendemmia 2021 (1), Doc (7), Docg (1), Igt (1), Vino (4), Dop (3), Mercato (4), Economia (95), Veneto (10)
Mani di un coltivatore che mostrano un grappolo di uva nera appena vendemmiato

di REDAZIONE

Il mini-Vinitaly di ottobre fa credere che il peggio sia alle spalle, che si possa tornare a prima di... In  realtà non sarà così e ci dovremo adeguare – noi come le fiere – a tempi in cui i grandi numeri e gli assembramenti confliggono con i dettami sanitari. Almeno per la vendemmia problemi non sembrano essercene, salvo la difficoltà a reperire manodopera: un  problema che esisteva già prima del marzo 2020. Le forbici sono in azione in tutta Italia, verranno riposte solo a fine ottobre-primi di novembre. Si annuncia un’annata con quantità inferiori quanto a uve raccolte, ma la qualità – come sempre – sarà o buona od ottima. Ormai noi italiani sappiamo produrre bene, siamo i migliori al mondo. Casomai scontiamo problemi ancora non risolti sul piano delle vendite, nonostante le esportazioni siano cresciute di otto volte rispetto a 35 anni fa. Abbiamo più di 500 denominazioni vinicole, ma chi le conosce? E come le pubblicizziamo? Ci giova la parcellizzazione non solo produttiva ma anche comunicativa di un prodotto che è il fiore all’occhiello dell’alimentare italiano? No, ma le contromisure tardano ad arrivare.

Approfondimenti e intervista con Fabio Piccoli, tra i fondatori di Wine Meridian (magazine on line dedicato al vino italiano nel mondo) su Verona Fedele del 19 settembre 2021 disponibile in edicola e in parrocchia

Per Bacco, è tempo di dare un taglio all’uva
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento