Attualità
stampa

Natale Ucsi: torna il premio al buon giornalismo

di REDAZIONE

Aperto il bando della 28esima edizione, riconoscimento al giornalismo solidale: candidature on line entro il 31 ottobre

Parole chiave: Premio Ucsi (1), Giornalismo (5)
Natale Ucsi: torna il premio al buon giornalismo

di REDAZIONE

Ne abbiamo sempre bisogno, di buone notizie, ma talvolta ci chiediamo se ne esistano ancora. Il premio giornalistico NATALE UCSI le porta in prima pagina da 28 anni: il bando 2022 è aperto e consultabile sul sito www.premioucsi.it  

 

Intitolato al giornalista veronese Giuseppe Faccincani e promosso dall’Unione Cattolica Stampa Italiana-sezione di Verona, il riconoscimento al giornalismo solidale e alle buone notizie sarà conferito ai vincitori delle sei categorie in concorso - Stampa, Tv, Radio, Targa Athesis, Genio della donna e Giornalisti e società - nella cerimonia di premiazione in programma a Verona, sabato 17 dicembre, a palazzo Barbieri, sede del Comune. 

 

«Sono state 148 - sottolinea Stefano Filippi, presidente Ucsi Verona - le candidature giunte nel 2021 da tutt’Italia: con l'ottimismo e la fiducia che caratterizzano l'identità del premio, non possiamo che auspicare di superare la cifra e continuare a dare merito a colleghe e colleghi che svolgono la professione con senso sociale e cuore. Ringrazio i partner ed i patrocinatori che continuano a sostenerci, tra cui anche la nuova amministrazione, nella persona del sindaco di Verona, Damiano Tommasi, che ha condiviso da subito i nostri valori portanti».

 

I temi del Premio – Il riconoscimento premia i numerosi giornalisti che, andando controcorrente rispetto alla tendenza, portano in primo piano le buone notizie e mettono in luce le forze vive della società: i gesti di solidarietà silenziosa e di volontariato, le esperienze di integrazione sociale, di convivenza civile e di fratellanza, la generosità verso il prossimo, la difesa dei diritti e della dignità umana.

  

I sostenitori e i partner - L’iniziativa è sostenuta da Fondazione Cattolica, da Fondazione Banca Popolare di Verona, dalla Conferenza Episcopale del Triveneto (CET) e con l’apporto del Gruppo editoriale Athesis. Anche il Comune di Verona, con il neosindaco Damiano Tommasi, ha confermato il sostegno e il patrocinio al premio, oltre all’ospitalità della cerimonia, che da sempre si svolge nella sala Arazzi del Municipio. Patrocinano l’Ucsi nazionale, l’Ordine Nazionale dei Giornalisti e l’Ordine dei Giornalisti del Veneto.

Confermati, anche in questa edizione, i partner “storici” dell’iniziativa: la Cantina Valpolicella di Negrar (tramite il marchio di eccellenza Domini Veneti, pregiata espressione della tradizione enologica della Valpolicella e del settore vitivinicolo veronese) e la Tipografia La Grafica Editrice. 

 

Modalità di partecipazione - Gli articoli stampa, web, i servizi televisivi e radiofonici pubblicati o in onda dal 1° novembre 2021 al 31 ottobre 2022 dovranno essere inviati - insieme alla scheda di partecipazione allegata - esclusivamente in modalità on-line e pervenire all’indirizzo candidature@premioucsi.it entro e non oltre le ore 17.00 del 31 ottobre 2022 tramite servizi web.

 

La mail segreteria.premioucsi@gmail.com sarà attiva solo per la richiesta di chiarimenti sul regolamento e modalità di partecipazione.  

 

Il bando 2022 e la scheda di partecipazione sono scaricabili sui siti www.premioucsi.itwww.ucsi.itwww.odg.itwww.ordinegiornalisti.veneto.it

 

Ogni candidato può concorrere con un solo articolo o servizio e iscriverlo a una sola sezione del premio. I vincitori saranno informati - in via privata - entro fine novembre 2022.

 

Premi

 

La giuria, presieduta da don Bruno Cescon, giornalista professionista, già docente di Filosofia e Liturgia, e composta da membri di Ucsi Verona, Ucsi Veneto e Ucsi Trento, assegnerà tre premi principali:

Premio UCSI - Fondazione Cattolica alla stampa: al giornalista autore del migliore articolo/inchiesta/reportage pubblicato su quotidiani e/o periodici (incluse testate giornalistiche online regolarmente registrate); 

Premio UCSI - Fondazione Cattolica alla televisione: al giornalista autore del migliore servizio giornalistico televisivo (TG) e/o reportage televisivo sui temi del concorso trasmesso su canali televisivi nazionali, locali e regionali, in chiaro, digitale terrestre, satellitari, web (solo se testate giornalistiche); 

Premio UCSI - Fondazione Cattolica alla radio: al giornalista autore del miglior servizio giornalistico radiofonico trasmesso dalle emittenti nazionali, locali, regionali e web-radio (solo se testate giornalistiche). 

 

 

Riconoscimenti speciali

 

Targa Athesis conferita al miglior servizio (stampa/web, televisivo o radiofonico) sui temi del premio e realizzato da un giornalista o collaboratore under 30 alla data della scadenza del bando (anche studenti di corsi di laurea in Scienze della Comunicazione e/o master in Giornalismo. Solo per concorrere a questa sezione, non è richiesta iscrizione all’ordine professionale.

 

Il genio della donna conferito da Fondazione Banca Popolare di Verona al giornalista autore del servizio giornalistico più significativo (stampa/web, televisivo o radiofonico), in cui le donne diventano testimoni della difesa dei valori della convivenza civile. 

 

“Giornalisti e Società”, il riconoscimento speciale della giuria

La giuria assegna il premio speciale: “Giornalisti e società: la professione giornalistica al servizio dell’uomo” della Conferenza Episcopale del Triveneto (CET) ad un giornalista o ad una iniziativa editoriale impegnati nella valorizzazione e nel supporto del volontariato sociale, a sostegno di situazioni di emarginazione e fragilità.

 

Fonte: Comunicato stampa
Tutti i diritti riservati
Natale Ucsi: torna il premio al buon giornalismo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento