Attualità
stampa

Prevenzione

Dopo il cancro al seno: l’importanza della ricostruzione

Martedì 16 ottobre, in via San Marco, colloqui gratuiti con gli specialisti del Centro diagnostico terapeutico

Parole chiave: cancro (1), BraDay (1), Prevenzione (5), Salute (17)
Dopo il cancro al seno: l’importanza della ricostruzione

Non è questione di estetica, ma è parte importante del percorso di guarigione. La ricostruzione mammaria a seguito di un intervento chirurgico per cancro al seno ha risvolti pesanti sull’io femminile. Proprio su questo aspetto si concentra il “Bra Day”, la Giornata internazionale per la consapevolezza della ricostruzione mammaria, promosso in Italia dalla Società italiana di chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica a cui aderisce anche l’IRCCS Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar. Per questo, martedì 16 ottobre (dalle 9 alle 16) al Centro diagnostico terapeutico di via San Marco 121 (Verona), équipe della chirurgia plastica e medici fisiatri incontreranno le donne che hanno subito un intervento oncologico demolitivo della mammella e non si sono sottoposte alla ricostruzione. Si tratta di colloqui gratuiti, a scopo informativo, per i quali è necessaria la prenotazione al numero 045.6013944 (il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12) oppure scrivendo a chirurgia.plastica@sacrocuore.it.

Tutti i diritti riservati
Dopo il cancro al seno: l’importanza della ricostruzione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento