Attualità
stampa

Apigiovani: Michele Ghibellini è il nuovo presidente

Per il prossimo triennio sarà alla guida dei Giovani di Apindustria Confimi Verona. Ad affiancarlo sono 14 consiglieri

Parole chiave: Economia (19), Verona (75), Apindustria (2), Giovani (33)
Apigiovani: Michele Ghibellini è il nuovo presidente

Trentatré anni, una laurea in Lingue per il commercio internazionale conseguita all’ateneo scaligero ed esperienza maturata nel settore della tecnologia cartaria. È Michele Ghibellini il nuovo presidente dei Giovani di Apindustria Confimi Verona: socio ed export manager nell’azienda di famiglia, Officine Airaghi di San Giovanni Lupatoto, che produce ricambi per cartiere.
Ad affiancarlo per il prossimo triennio nella "fucina" dei giovani talenti dell’imprenditoria nelle fila dell’associazione di via Albere, ci sarà una squadra di 14 consiglieri: Barbara Alberti, Matteo Boschini, Giordano Bruno Butturini, Enrico Cappellari, Maria Carlesi, Eleonora Di Benedetto, Nikla Gobbi, Carlo Grossule, Riccardo Lippa, Nicola Mazzi, Francesco Menegalli, Luca Pezzo, Simone Santagata e Francesco Tosato.
«È urgente smuovere le menti e i cuori dei ragazzi che troppo spesso vengono catapultati dalle aule scolastiche nelle aziende senza la giusta conoscenza, consapevolezza e motivazione che invece dovrebbero contraddistinguerli rispetto a chi andranno ad affiancare», esordisce. Le nuove generazioni, spiega, devono essere sollecitate a partire dai banchi di scuola. Ma il passaggio è anche precedente, se si vuole che la formazione tecnica e professionale smetta di essere una scelta di serie B. «Percepiamo che è giunto il momento di inserirci in uno degli snodi più importanti della vita delle nuove generazioni ovvero quello del passaggio dalle scuole medie inferiori alle scuole medie superiori. È necessario arrivare a parlare con le famiglie, con i professori, con i dirigenti scolastici, con chi insomma aiuta e indirizza i ragazzi a intraprendere il loro percorso futuro facendo in modo che sia il migliore possibile», sottolinea il neopresidente.
Altro obiettivo da perseguire è lavorare in squadra, favorire sinergie tra imprenditori: «Dobbiamo parlare di persone come vere e proprie “risorse”, fulcro attorno a cui costruire il nostro presente di associazione e di società. Cercheremo di portare possibilità di apprendimento condiviso, di mirare a una sempre maggiore apertura e inclusione verso i vari gruppi di Apindustria Verona e le varie territoriali Confimi sparse in tutta Italia». Altre sfide sono la tecnologia e l’organizzazione, senza perdere di vista l’apporto umano e in parallelo la competitività. «Non dobbiamo temere che le macchine possano sostituire l’uomo – conclude il manager –. Dobbiamo convincerci di pensare all’unione e allo sviluppo di tutto quello che le macchine potranno trasformare e non eliminare».

Tutti i diritti riservati
Apigiovani: Michele Ghibellini è il nuovo presidente
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento