In evidenza

Prende il via oggi la Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani, dedicata quest'anno al tema: "L'amore di Cristo ci spinge verso la riconciliazione (2Cor 5,14-20). Il programma delle celebrazioni in diocesi.

Diversamente dal resto del Paese, Verona non è in deflazione. Lo rivelano i dati diffusi dall'ufficio di Statistica del Comune di Verona i quali riferiscono che i prezzi al consumo sono cresciuti a dicembre dello 0,2% su base mensile e dello 0,9% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

Un grande polo energetico e industriale da oltre un miliardo di fatturato annuo, più di 130 milioni di margine operativo lordo e con 2.250 dipendenti. Sarà il frutto dell'aggregazione tra la veronese Agsm e la vicentina Aim, dopo l'intesa raggiunta stamani tra i presidenti delle due multiutility e i sindaci dei Comuni di Verona e di Vicenza, proprietari delle rispettive aziende municipalizzate.

La Protezione civile della Regione Veneto ha diramato lo stato di attenzione per neve e gelo fino a sabato 14 gennaio alle 10. Le precipitazioni saranno nevose fino a quote collinari e localmente anche in pianura dove non si esclude la formazione di ghiaccio soprattutto nelle ore notturne. Non si prevedono comunque accumuli significativi.

Cinquecento profughi somali, eritrei e sud-sudanesi avranno la possibilità di trovare rifugio in Italia grazie all'apertura di nuovi corridoi umanitari. Saranno ospitati in strutture ecclesiali. L'accordo è stato siglato dai rappresentanti del Governo italiano, dalla Comunità di S. Egidio e dalla Cei che si farà carico completamente del progetto con i fondi dell'otto per mille.

C'era anche la pluricampionessa Federica Pellegrini al Centro Federale alla presentazione della squadra di nuoto della Rari Nantes formata da atleti disabili, capitanata dall'olimpionica di Rio Xenia Palazzo che con il fratello Misha punta a Tokyo 2020.

Si è conclusa la tradizionale due giorni di aggiornamento dei Vescovi del Triveneto dedicata al tema "Servitori della missione. A partire da un volto di Chiesa e dalla sua agenda". Ricche di stimoli le relazioni, ampio spazio alla condivisione e al confronto di gruppo. Le conclusioni del patriarca di Venezia, Francesco Moraglia.