Spiato in tv
stampa

Trama strampalata ma comicità salace

Sulle convulse vicende che si agitano nervosamente dietro le quinte di una fantomatica e alquanto strampalata telenovela, s’impernia la trama del telefilm statunitense Hot & Bothered, in onda su Canale 5.

Parole chiave: Hot&Bothered (1), Telefilm (1), Spiato in tv (172)

Sulle convulse vicende che si agitano nervosamente dietro le quinte di una fantomatica e alquanto strampalata telenovela, s’impernia la trama del telefilm statunitense Hot & Bothered, in onda su Canale 5. La serie appartiene al genere comedy e ha per protagonista un’attrice, Ana Sofia Calderon, dal carattere viziato e lunatico che mette continuamente a repentaglio la pazienza dei suoi compagni di recitazione e dello staff dello studio televisivo. I suoi improvvisi sbalzi d’umore, il suo sarcasmo che solo talvolta cede il posto all’autoironia, diventano ogni giorno la pesante variabile che fa accelerare o rallentare le riprese di questo teleromanzo dalla trama assurda. Pur non conoscendo una parola di spagnolo, recita in una serie latinoamericana. Gli autori l’hanno attorniata di personaggi bizzarri ed eccentrici che si contraddistinguono per nervosismo, instabilità emotiva e mancanza di saggezza. Ultimo a essere chiamato per far parte del cast è l’ex marito con il quale dovrà girare scene cariche di passione.
Su questo continuo scivolamento tra la vita privata di questi intrepreti di telenovela e i personaggi che devono a loro volta mettere in scena si gioca l’intera trama di questo racconto in 11 episodi. Il pericoloso scambio di piani dà vita a gag esilaranti, venate di cinismo, che smuovono al sorriso. I personaggi sono così stereotipati nelle loro personalità da trasformarsi in macchiette creando un’accozzaglia di situazioni sempre sopra le righe e grottesche nella loro superficialità e banalità. A dare volto alla protagonista è Eva Longoria, arrivata alla ribalta grazie al telefilm Desperate Housewives. Anche in questo nuovo impegno artistico resta nel genere di donna disperata, esasperata dalla vita quotidiana.
La casa di produzione americana Nbc dopo la prima stagione di messa in onda ha cancellato la serie a causa degli ascolti bassi. Da noi ha raggiunto una media di circa l’8% di share, un buon risultato per il sabato pomeriggio d’estate. Una possibile traduzione del titolo inglese indica uno stato di continua agitazione e nervosismo ed effettivamente le gag si riconcorrono di continuo e non sempre sono coordinate tra loro proprio per rendere l’idea di un percorso narrativo più strampalato che mai. Per gli affezionati di questo tipo di comicità il risultato finale è discreto, suscita simpatia e pur senza essere un capolavoro, si rivela micidiale nel mettere alla berlina le tante ipocrisie e nevrosi della vita quotidiana. Il telespettatore a casa, a dispetto del titolo, più che agitarsi, sorride di gusto.

Tutti i diritti riservati
Trama strampalata ma comicità salace
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.