Parrocchie
stampa

Salizzole, Bionde ed Engazzà. Altro che coprifuoco, dalle 22 è “tempo per l’anima”

Soul Time (tempo per l'anima) è il format ideato per i fedeli di Salizzole, Bionde ed Engazzà, che consiste in una serie di dirette Facebook sulla pagina della parrocchia ogni sera alle 22, dal lunedì al giovedì

Parole chiave: Bionde (2), Engazzà (2), don Massimiliano Lucchi (1), Salizzole (4)
Salizzole, Bionde ed Engazzà. Altro che coprifuoco, dalle 22 è “tempo per l’anima”

«Soul Time deve il nome alla sua traduzione, ovvero “tempo per l’anima”. Una volta c’era l’esame di coscienza serale per riflettere su se stessi, e questo progetto mi sembrava un buon momento per riproporlo, per continuare a nutrire l’anima». Con queste parole don Massimiliano Lucchi (nella foto) racconta il format ideato per i fedeli di Salizzole, Bionde ed Engazzà, che consiste in una serie di dirette Facebook sulla pagina della parrocchia ogni sera alle 22, dal lunedì al giovedì. Quaranta minuti per riflettere insieme e tenersi compagnia. «Ho scelto proprio questo orario perché c’è il coprifuoco, e volevo che l’impossibilità di uscire si trasformasse in occasione per sfruttare quel tempo disponibile. Il progetto è attivo da giugno 2020 e questo è il terzo ciclo di incontri virtuali», prosegue il parroco. Il primo nucleo tematico riguardava le emozioni all’interno della fede; il secondo la condivisione semplice e quest’ultimo le parole della fede, parole che ricorrono nella vita di tutti i giorni dei cristiani. Il momento di condivisione aperto a tutti ha raccolto molte adesioni e gli utenti interessati seguono in diretta oppure in differita i giorni seguenti. «Per me era fondamentale creare interazione, perché se avessi voluto parlare di un argomento fine a se stesso avrei caricato un video su YouTube. Con la diretta invece ho la possibilità di commentare insieme ciò che gli utenti scrivono e stimolare la discussione con nuovi punti di vista». Alcuni esempi dei termini scelti come argomento della serata? La parola fede come fiducia e relazione con Dio, speranza per non sentirci soli e carità come amore, come un farsi dono per Dio e per il prossimo. «La parrocchia non ha più confini strutturali: ho un amico che ci vede da Israele, uno dal Sud Italia, uno dall’Africa». [B. Cas.]

Tutti i diritti riservati
Salizzole, Bionde ed Engazzà. Altro che coprifuoco, dalle 22 è “tempo per l’anima”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento