Cultura & spettacoli
stampa

"Thérèse. Piccola storia di un fiorellino bianco"

di ADRIANA VALLISARI

Gli artisti dell'Ucai Verona espongono fino al 25 aprile nella basilica di Santa Teresa del Bambin Gesù

Parole chiave: Santa Teresa (3), Ucai (6), Mostre (10), Arte (32), Verona (225)
"Thérèse. Piccola storia di un fiorellino bianco"

di ADRIANA VALLISARI

Arte e spiritualità si incrociano nella mostra “Thérèse. Piccola storia di un fiorellino bianco”, pensata per celebrare il 150° anniversario della nascita di santa Teresa di Lisieux (1873-1897). La monaca francese, dichiarata dottore della Chiesa nel 1997 da papa Giovanni Paolo II, è stata una figura che, nonostante la morte in giovane età, ha lasciato il segno e ancora oggi gode di grande devozione.

Prende spunto dal prologo dell’opera autobiografica Storia di un’anima la chiave di lettura della mostra, allestita dalla sezione veronese dell’Ucai (Unione cattolica artisti italiani). «Padre Damiano La Manna, priore della basilica, ci ha coinvolti lo scorso anno nel percorso per il 150°, chiedendoci di ideare queste opere, che sono state riprodotte anche sul calendario 2023 della rivista del santuario», spiega Annachiara Mazzocchi, presidente di Ucai Verona. 

In particolare, durante un incontro di preparazione, gli artisti sono stati invitati a soffermarsi sullo splendore della natura evocato da santa Teresa e il suo legame con l’infinito. «In quello scritto traccia un rapporto tra i fiori, intesi come le anime di ciascuno di noi, e la misericordia divina: agli occhi di Dio, rose e gigli hanno la stessa dignità dei fiorellini di campo», chiarisce la presidente.

Da questa suggestione sono nate 12 opere figurative e due poesie, ora esposte nel Portico del pellegrino, al santuario, spazio che ha già ospitato altre mostre dell’Ucai. Espongono Maria Grazia Bonomi, Ismaele Chignola, Alessandra Ci- cogna, Nazzarena Costa, Luigi Ederle, Gemma Fogliata, Maria Giovanna Girardi, Annamaria Grisi, Nedda Lonar- di, Annachiara Mazzocchi, Gaetano Patuzzo, Paola Reoli, Alessandra Trischitta e Stefania Vergazzini.

INFORMAZIONI PRATICHE:

Dove: Portico del pellegrino, basilica di Santa Teresa del Bambin Gesù (via Volturno, 1 - Verona)

Orari: dal martedì alla domenica, dalle 9 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30; chiusa il lunedì.

Fino al 25 aprile

Ingresso libero

Tutti i diritti riservati
"Thérèse. Piccola storia di un fiorellino bianco"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento