Cultura & spettacoli
stampa

Alle sette a teatro, ma restando a casa

Ogni sera in collegamento virtuale dal Comunale di Lonigo musicisti, cantanti, attori e scrittori in dialogo con Anderloni

Parole chiave: Lonigo (1), Anderloni (5), Teatro (28)
Alle sette a teatro, ma restando a casa

Vista la necessità di rimanere a casa, è il teatro a raggiungere gli spettatori. Si può riassumere così l'iniziativa “Alle sette a teatro”: la proposta del Teatro Comunale di Lonigo pensata al tempo del Coronavirus. 
Ogni sera alle 19 un collegamento virtuale avrà per protagonisti musicisti, cantanti, attori e scrittori che già hanno calcato il prestigioso palcoscenico della Città leonicena. L’appuntamento è sulla pagina Facebook “Teatro Comunale di Lonigo”, accessibile anche senza un proprio account.
«Torneremo a fare spettacolo dal vivo in questo scrigno della nostra cittadina, ma è già tempo di reagire e di credere che ce la faremo», afferma il sindaco di Lonigo Luca Restello che ha voluto l’iniziativa e ha chiesto al direttore artistico del ComunaleAlessandro Anderloni, di realizzarla e di introdurre di volta in volta gli ospiti. «Abbiamo invitato innanzitutto i musicisti e gli artisti di Lonigo, coloro che in quel teatro hanno cantato e recitato fin da giovanissimi, che molte volte si sono affacciati da quel palcoscenico, che amano quella sala», anticipa. «Con loro ci saranno altri artisti che si sono esibiti su quel palcoscenico. Annunceremo l’ospite giorno per giorno – prosegue –. Saranno piccoli frammenti di musica e prosa, ma di un valore grande. È il nostro piccolo modo per dire che il mondo dello spettacolo e della cultura è pronto a fare la sua parte e che quando finirà questa emergenza avrà bisogno di tutto il sostegno di istituzioni e organizzatori e di tutto l’affetto del pubblico». Un segno di vicinanza, in attesa di ritornare ad apprezzare agli spettacoli dal vivo. 

Tutti i diritti riservati
Alle sette a teatro, ma restando a casa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento