Chiesa
stampa

Precauzioni per i fedeli in tempi di "zona rossa"

Le numerose regole e la sovrapposizione tra quelle dello Stato e quelle regionali rischiano di ingenerare un po' di confusione. Per la partecipazione alle celebrazioni natalizie ecco cosa tener presente

Parole chiave: Autocertificazione (1), Spostamenti (1), Covid-19 (60)
Modello per l'autocertificazione

La Diocesi di Verona ha rilasciato a tutti i parroci alcune note da riferire ai fedeli per partecipare in sicurezza e con tranquillità alle celebrazioni natalizie che, in ottemperanza con le regole già concordate tra il governo e la Conferenza episcopale italiana, permettono a tutti i fedeli di partecipare ai riti religiosi in piena sicurezza.

Il Vescovo ha esortato i sacerdoti ad adattare gli orari delle Messe per consentire la partecipazione dei fedeli in orario che non infranga il coprifuoco serale; là dove se ne riscontri la necessità di aumentare il numero delle Messe in modo da consentire a tutti di partecipare.

Ai fedeli si ricorda che è importante munirsi di autocertificazione. È consentito spostarsi per recarsi in chiesa nei giorni in cui saremo zona rossa. Si ricorda infine  che i fedeli devono comunque andare nella chiesa più vicina alla loro abitazione.

Anche per le confessioni è possibile spostarsi avendo sempre l'autocertificazione.

(in allegato trovate il file pdf editabile dell'autocertificazione che si può scaricare anche dal sito: https://www.interno.gov.it/sites/default/files/2020-10/modello_autodichiarazione_editabile_ottobre_2020.pdf)

Fonte: Comunicato stampa
Precauzioni per i fedeli in tempi di "zona rossa"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.