Attualità
stampa

Virus, la paura colora il presente delle Regioni

Lockdown differenti, un problema unico: sanità in crisi. Cosa si può fare e cosa no. 

Parole chiave: Zone rosse (1), Zone Arancione (1), Zone gialle (1), Lockdown (3), Pandemia (5), Covid-19 (37), Economia (63), Dpcm (2)
Sala ristorante con le sedie capovolte sopra i tavoli (Foto Piermichele Malucci@123RF.com)

Zone rosse come la Lombardia, dove le chiusure e i coprifuoco sono più radicali; zone arancioni e gialle come il Veneto, dove le misure sono più blande. Ma gli eventi stanno precipitando verso il peggio e c’è il fondato rischio che l’Italia intera finisca in parziale lockdown se la contagiosità del virus non verrà frenata. Perché il vero problema è quello della tenuta dei sistemi sanitari, messi a dura prova da migliaia di ricoveri in tempi strettissimi. Tant’è che anche la sanità veronese ha deciso di concentrarsi sul fronte Covid sacrificando interventi e visite giudicate meno urgenti e comunque rinviabili. La questione rimane quella antica: tutelare la salute pubblica senza però sacrificare troppo sul fronte economico, perché una chiusura totale come quella della primavera scorsa non potremo più permettercela. E i comportamenti di ognuno di noi questa volta fanno sicuramente la differenza.

L'approfondimento su Verona Fedele del 15 novembre 2020 disponibile in edicola e in parrocchia

(Foto Piermichele Malucci@123RF.com)

Virus, la paura colora il presente delle Regioni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.