Attualità
stampa

Ecco le tappe dell'ingresso di mons. Domenico Pompili

di REDAZIONE

Sabato 1° ottobre sarà una giornata particolare: Rosario alla Madonna della Corona, carcere, mensa dei poveri, San Zeno con i giovani e rito dell'Accoglienza in Cattedrale

Parole chiave: Mons. Domenico Pompili (4), Vescovo (299)
Ecco le tappe dell'ingresso di mons. Domenico Pompili

di REDAZIONE

Il primo ottobre sarà un sabato ad alta intensità per il Vescovo di Verona mons. Domenico Pompili.

Alle 16.30, in Cattedrale si svolgerà la celebrazione eucaristica che sancirà l’avvio del suo nuovo ministero episcopale, ma l’intera giornata prevede un fitto susseguirsi di appuntamenti, nei quali il Pastore visiterà e incontrerà diverse realtà significative del territorio veronese.

Si parte dai monti e in particolare dal santuario mariano della Madonna della Corona, a Spiazzi di Ferrara di Monte Baldo. Qui, in uno dei luoghi simbolo di spiritualità per i veronesi e meta di migliaia di pellegrini da ogni parte del mondo, Sua Eccellenza presiederà alle 9 la preghiera pubblica del Rosario.

Alle 10.30 sarà alla Casa circondariale di Montorio per una visita privata ad alcuni dei detenuti, cui seguirà alle 11.30 un passaggio dalla mensa del convento dei frati minori di San Bernardino, da sempre uno dei luoghi di accoglienza e di ospitalità per tutti coloro che hanno bisogno di un pasto caldo o di una doccia. Anche questo momento sarà interdetto al pubblico.

Nel pomeriggio alle 14 incontrerà i giovani di tutta la diocesi nella basilica di San Zeno e pregherà con loro sulla tomba del Santo Patrono della Chiesa veronese. Di lì partirà intorno alle 14.30 per una camminata per le vie del centro storico fino alla Cattedrale, accompagnato dagli stessi giovani.
Alle 16.30, come accennato, è prevista l’Eucaristia, che prenderà il via con il rito dell’Accoglienza, durante il quale verrà formalizzata (secondo il Diritto Canonico) la presa di possesso del nuovo incarico nella Diocesi di Verona. Per chi non potrà assistere alla cerimonia in Cattedrale, la diocesi ha fatto allestire un maxi-schermo in Santa Anastasia.

Al termine della Messa, alle 19, il vescovo Domenico incontrerà le autorità cittadine all’interno del Salone dei Vescovi del Vescovado, per un rapido saluto e un primo momento di conoscenza reciproca.

Tutte le tappe salienti della giornata del Vescovo saranno trasmesse in diretta su Telepace.

Tante tappe in una sola giornata che sembrano comunicare un desiderio di conoscere e incontrare luoghi e persone, un desiderio di essere anche a Verona “pastore con l’odore delle pecore”. Quello del vescovo Pompili sarà, dunque, un itinerario intenso e particolarmente significativo, nel quale – forse – è già possibile scorgere i capisaldi del suo orizzonte pastorale.

Tutti i diritti riservati
Ecco le tappe dell'ingresso di mons. Domenico Pompili
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento