Esortazione Christus vivit
stampa

La straordinaria santità dei giovani

Siamo facilmente indotti a pensare che la santità sia appannaggio di persone stagionate e, tra di esse, di religiosi e religiose. In realtà, precisa papa Francesco, vi sono eccezionali figure di santi giovani e persino tra i laici: “Il cuore della Chiesa è pieno anche di giovani santi, che hanno dato la loro vita per Cristo, molti di loro fino al martirio… il loro esempio mostra di che cosa siano capaci i giovani quando si aprono all’incontro con Cristo” (CV 49)...

Siamo facilmente indotti a pensare che la santità sia appannaggio di persone stagionate e, tra di esse, di religiosi e religiose. In realtà, precisa papa Francesco, vi sono eccezionali figure di santi giovani e persino tra i laici: “Il cuore della Chiesa è pieno anche di giovani santi, che hanno dato la loro vita per Cristo, molti di loro fino al martirio… il loro esempio mostra di che cosa siano capaci i giovani quando si aprono all’incontro con Cristo” (CV 49).
A questo punto papa Francesco passa in rassegna, in una sorta di rapida carrellata, i santi giovani più conosciuti, a partire da “San Sebastiano, un giovane capitano della guardia pretoriana” (CV 51). Passa poi ad evidenziare la figura di san Francesco d’Assisi, il quale “quando era molto giovane e pieno di sogni, sentì la chiamata di Gesù ad essere povero come Lui e a restaurare la Chiesa con la sua testimonianza. Rinunciò a tutto con gioia ed è il santo della fraternità universale, il fratello di tutti, che lodava il Signore per le sue creature. Morì nel 1226” (CV 52). Segue il riferimento a santa Giovanna d’Arco, giovane contadina francese fatta morire sul rogo (Cfr CV 53). Il Papa, capo della Chiesa universale, fa risaltare la santità vissuta anche fuori dell’Europa: “Il beato Andrew Phu Yen era un giovane vietnamita del XVII secolo. Era catechista… Fu ucciso. Morì dicendo: «Gesù»” (CV 54). E nel nord America: “Santa Kateri Tekakwitha, una giovane laica... perseguitata per la fede” (CV 55). Ovviamente più conosciuto da tutti noi “san Domenico Savio… Morì nel 1857 all’età di quattordici anni, dicendo: «Che meraviglia che sto vedendo!»” (CV 56). Nell’elenco non poteva certo mancare “santa Teresa di Gesù Bambino… Visse la piccola via della fiducia totale nell’amore del Signore proponendosi di alimentare con la sua preghiera il fuoco dell’amore che muove la Chiesa” (CV 57). Benché meno conosciuto da noi, il Papa ricorda la figura di un giovane argentino “il beato Ceferino Namuncurá… figlio di un importante capo delle popolazioni indigene. Divenne un seminarista salesiano con il forte desiderio di ritornare alla sua tribù per portare Gesù Cristo” (CV 58). Spazia poi nell’Africa, in Congo, per far risaltare “il beato Isidoro Bakanja… Torturato a lungo per aver proposto il cristianesimo ad altri giovani. Morì perdonando il suo carnefice nel 1909” (CV 59). Maggior eco ha sicuramente “il beato Pier Giorgio Frassati… un giovane di una gioia trascinante… Diceva di voler ripagare l’amore di Gesù che riceveva nella Comunione visitando e aiutando i poveri” (CV 60). Come penultimo nell’elenco, il Papa colloca un giovane beato francese, Marcel Callo, morto nel 1945 in un campo di concentramento in Austria “dove confortava nella fede i suoi compagni di prigionia, in mezzo a duri lavori” (CV 61). Non poteva ovviamente mancare la segnalazione della “giovane beata Chiara Badano, che morì nel 1990, sperimentando come il dolore possa essere trasfigurato dall’amore. La chiave della sua pace e della sua gioia era la completa fiducia nel Signore e l’accettazione anche della malattia come misteriosa espressione della sua volontà per il bene suo e di tutti” (CV 62).
Papa Francesco ha presentato alcuni santi giovani per stimolare e incoraggiare i giovani di oggi, attratti e distratti da infiniti esempi di vite apparenti e deluse, sulla via della santità: “La Chiesa sia piena di giovani gioiosi, coraggiosi e impegnati che donino al mondo nuove testimonianze di santità” (CV 63).
† Giuseppe Zenti
Vescovo di Verona

Tutti i diritti riservati
La straordinaria santità dei giovani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento