Provincia
stampa

Presentato in Provincia il concorso Presepe di Noi Verona

Nella Sala Rossa al Palazzo Scaligero, il consigliere provinciale con delega alla Cultura, Luca Zamperini, Tarcisio Verdari e don Alessandro Castellani di Noi Verona hanno presentato l’iniziativa natalizia “Presepe 2015”, promossa dall'associazione di circoli e oratori con il patrocinio della Provincia di Verona.

Parole chiave: Presepi (2), Noi Verona (1), Provincia (16)
Presentato in Provincia il concorso Presepe di Noi Verona

Oggi, in Sala Rossa al Palazzo Scaligero, il consigliere con delega alla Cultura, Luca Zamperini ha presentato l’iniziativa natalizia “Presepe 2015”, promossa da Associazione Noi Verona con il patrocinio della Provincia di Verona.

Erano presenti alcuni rappresentanti dell’Associazione Noi Verona: don Alessandro Castellani e Tarcisio Verdari.

Il progetto prevede il coinvolgimento dei circoli territoriali affiliati a Noi Verona, attraverso un concorso che valorizzi la tradizionale rappresentazione della natività. I concorrenti avranno modo di partecipare iscrivendo il proprio presepio tramite l’apposito modulo; i migliori 10 saranno premiati sabato 9 gennaio nella Loggia di Fra’ Giocondo.

Ogni circolo Noi aderente all’iniziativa organizzerà un concorso tra i propri associati. Le foto del primo presepe classificato di ogni circolo saranno poi inviate ad Associazione Noi Verona per partecipare ad una doppia competizione: una “social” ed una con una giuria selezionata. La prima premierà i presepi le cui foto totalizzeranno il maggior numero di like sulla pagina Facebook “Noi Verona” (gestita dalla stessa associazione); mentre nella seconda, che gode del patrocinio della Provincia di Verona, verranno scelti i tre presepi (sempre attraverso le immagini pervenute) più rappresentativi del Natale 2015.

Sono previsti premi per i primi tre classificati del contest like Facebook e del concorso con giuria. Sempre in quest’ultima competizione, le opere dal quarto al decimo posto riceveranno biglietti di ingresso per la rassegna internazionale dei presepi che si svolge in Arena. Inoltre Noi Verona consegnerà riconoscimenti anche ai primi tre classificati dei concorsi interni ai circoli locali.

La finalità del progetto è di incentivare la realizzazione di una produzione artistico-artigianale che diventi testimonianza di un patrimonio prezioso di valori cristiani condivisi anche da altre religioni, quali la pace, il rispetto, la fratellanza e l’amore.

Il consigliere Zamperini: «Sono felice di presentare questo nuovo progetto patrocinato dalla Provincia. Già da diversi anni Noi Verona realizza un concorso presepi tra tutti i suoi circoli sparsi sul territorio scaligero; la novità del 2015 è che la nostra Amministrazione ha deciso di collaborare alla realizzazione di questa iniziativa per darle la maggior visibilità possibile. Riteniamo importante, infatti, valorizzare l’antica rappresentazione del Natale cristiano, che oggi è diventata un simbolo della tradizione natalizia italiana, anche per i non credenti, e come tale va difesa e tutelata dalle istituzioni. Speriamo dunque che l’usanza di fare il presepio possa essere riscoperta dalle famiglie veronesi come momento di gioia e di condivisione».

Tarcisio Verdari: «Questo concorso è nato 12 anni fa, quando iniziavano ad emergere i primi contrasti sulla presenza del presepio negli enti pubblici. La nostra volle essere una reazione per difendere e riaffermare il valore di un’antica tradizione, soprattutto dopo aver dimostrato che le altre religioni non si sentono per nulla offese dalla presenza di questo simbolo. Lo scorso anno sono stati quasi un centinaio i circoli che hanno partecipato all’iniziativa, confidiamo di incrementare ulteriormente questo numero grazie alla collaborazione con la Provincia di Verona».

Don Alessandro Castellani: «Il presepio è nato su impulso di San Francesco d’Assisi, come rappresentazione scenica della nascita di Cristo. Di qui all’utilizzo delle statuine il passaggio fu breve. Ancora oggi, per noi cristiani mantiene un significato profondamente spirituale, ma è diventato un simbolo di pace anche per i non credenti e per le persone di altre religioni».

Fonte: Comunicato stampa
Presentato in Provincia il concorso Presepe di Noi Verona
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.