Provincia
stampa

Montagna veronese... tutta da scoprire

Due escursioni didattiche, promosse dall'associazione temporanea di scopo "Alti pascoli della Lessinia", riportano sui passi della Grande Guerra

Parole chiave: Pascoli (1), Lessinia (14), Montagna (3)
Montagna veronese... tutta da scoprire

Primo passo: la conoscenza. Riconducono sui passi della Grande Guerra le due escursioni didattiche gratuite che "Alti pascoli della Lessinia" promuove per valorizzare il territorio montano. Consapevolezza che per l'associazione temporanea di scopo è fondamentale anche per ottenere l’iscrizione al “Registro nazionale dei paesaggi rurali di interesse storico” tenuto dall’Osservatorio Nazionale del paesaggio rurale, delle pratiche agricole e conoscenze tradizionali, nato sotto l’egida del Ministero delle politiche agricole e forestali.
La prima uscita, organizzata in collaborazione con Malga Campolevà di Sotto – Baito Jegher, è martedì 30 luglio (iscrizioni al numero 340.4157182). Ha come tema La Grande Guerra nel paesaggio rurale degli Alti Pascoli con ritrovo alle 9.30 all'agriturismo di Campolevà per un’uscita di un’ora e mezza circa. Oltre a una guida escursionista, sarà presente Flavio Melotti, conoscitore esperto delle vicende storiche della Prima Guerra mondiale legate al territorio della Lessinia, che accompagnerà i partecipanti in visita ad alcuni manufatti risalenti a oltre un secolo fa. 
La seconda uscita, organizzata in collaborazione con Agriturismo Le Coste di Sant’Anna d’Alfaedo, è prevista per martedì 6 agosto con ritrovo sempre alle 9.30 (iscrizioni al numero 340.1538617) da Malga Fanta. La tematica Il patrimonio naturale nel paesaggio rurale degli alti pascoli (Iscrizioni al numero 340.1538617) sarà affrontata dallo storico Ugo Sauro, già docente all’Università di Padova e autore di diverse pubblicazioni sulla montagna veronese, il quale concentrerà il suo intervento sul fenomeno del carsismo e sulla profondità della Spluga della Preta, con arrivo sulla cima del Corno d'Aquilio. 
Entrambe le iniziative sono finanziate dal Programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020 tramite il Gal Baldo Lessinia e godono del patrocinio europeo del Feasr (Fondo europeo per lo sviluppo rurale).
(Foto di Marco Malvezzi)

Tutti i diritti riservati
Montagna veronese... tutta da scoprire
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento