Economia

La fine della migliore acciaieria italiana sarà definitiva, e lascerà dietro di sé un deserto occupazionale. Oggi e per le generazioni future

Se il cambiamento del lavoro stesso è radicale e quel che c’è oggi non è detto che continuerà ad esserci già nel breve periodo, allora la questione dei tempi di lavoro diventa cruciale.

Un progetto di Scaligera Formazione e Ducati Verona per formare gli studenti appassionati di due ruote e aprire loro nuove opportunità di inserimento lavorativo

Un contributo di cinquemila euro è stato devoluto da Banca di Verona-Credito cooperativo di Cadidavid alla Fondazione Tovini che da quasi 20 anni è impegnata per prevenire il fenomeno dell'usura. La somma è stata consegnata stamani dal direttore generale dell'istituto di credito, Valentino Trainotti, al presidente della Tovini, Renzo Giacomelli.

Electrolux in difficoltà, Roncadin in crescita: gli esuberi dell'una vanno a coprire le esigenze dell'altra. E gli operai non perdono il lavoro

Una mostra con 50 oggetti che raccontano l'industria italiana: sarà allestita venerdì 16 febbraio alla Fiera di Verona in occasione delle Assise generali di Confindustria

All'insegna dell'innovazione tecnologica la rassegna fieristica veronese per puntare decisamente all'agricoltura 4.0. Significa più produttività, più precisione, più sicurezza, prodotti migliori, ma anche meno sprechi di risorse idriche e meno impatto ambientale. La competitività dipende dalle maggiori risorse dedicate al settore, ma anche dalle politiche agricole comunitarie (Pac) e dall'evoluzione dei mercati internazionali (vedi Brexit).

Ora manca solo di pagare l'aria (peraltro mediocre se non pessima) che respiriamo. L'ultima riguarda i sacchetti per gli alimentari sfusi, per esempio quelli nei quali al supermercato inseriamo frutta e verdura (e che è già un'impresa aprire). Ora dovranno essere bio, compostabili e, soprattutto, a pagamento, circa 2 centesimi l'uno. Ovviamente perché così vuole l'Europa. «Un nuovo assurdo balzello», commenta Paolo Arena, presidente di Confcommercio Verona.

Primo incontro dei presidenti delle aziende municipalizzate Agsm, Amt e Agec oggi a Palazzo Barbieri con il sindaco Sboarina e l'assessore Polato per approntare adeguate sinergie e strategie.

La Confederazione italiana agricoltori di Verona lancia una petizione per istituire un corso Its (post-diploma) a indirizzo biologico nell'Istituto agrario Stefani-Bentegodi di Buttapietra.

Un utile di 367mila euro, dopo due bilanci chiusi con un pesante passivo. Questo il consuntivo 2016 della Fondazione Arena di Verona. La soddisfazione del commissario straordinario Carlo Fuortes.

La gelata della scorsa notte, con temperature scese anche a -1° C, ha provocato danni alle colture agricole nel Veronese, soprattutto alle vigne ma anche al mais e agli ortaggi in campo aperto. Lo denuncia Confagricoltura Verona. Un danno che si aggiunge alla perdurante siccità.

In Quirinale stamani la cerimonia di consegna dell’importante riconoscimento promosso dal Comitato Leonardo in occasione della “Giornata della Qualità Italia”. Sandro Boscaini, presidente di Masi, riconosciuto ambasciatore nel mondo per il Made in Italy del vino.

Due vini che sono l'emblema e il prestigio della produzione enologica italiana (Amarone e Barolo), due territori meravigliosi come le Langhe e la Valpolicella, 23 produttori (13 delle Famiglie dell'Amarone d'Arte e 10 dell'Accademia del Barolo) hanno dato vita ad un incontro destinato, negli auspici degli organizzatori, a produrre buoni frutti.

Diversamente dal resto del Paese, Verona non è in deflazione. Lo rivelano i dati diffusi dall'ufficio di Statistica del Comune di Verona i quali riferiscono che i prezzi al consumo sono cresciuti a dicembre dello 0,2% su base mensile e dello 0,9% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

Un grande polo energetico e industriale da oltre un miliardo di fatturato annuo, più di 130 milioni di margine operativo lordo e con 2.250 dipendenti. Sarà il frutto dell'aggregazione tra la veronese Agsm e la vicentina Aim, dopo l'intesa raggiunta stamani tra i presidenti delle due multiutility e i sindaci dei Comuni di Verona e di Vicenza, proprietari delle rispettive aziende municipalizzate.

Ammontano a 41 milioni di euro i fondi stanziati dalla Fondazione Cariverona per il prossimo anno per l'attività istituzionale, destinati prevalentemente ai territori di Verona, Vicenza, Belluno, Ancona e Mantova. Riguarderanno soprattutto l'ambito socio-assistenziale, ma anche i settori della formazione, della ricerca e della promozione culturale.

In base al rapporto sulle presenze turistiche nel 2015 in Veneto presentato a Palazzo Balbi a Venezia dall'assessore regionale Federico Caner, il lago di Garda ha registrato il dato record di 11,6 milioni di presenze.

L'ex rettore dell'Università di Verona succede all'ing. Paolo Biasi che ha guidato la Fondazione per 22 anni. Nominati i nuovi vertici della realtà economica che opera nei territori di Verona, Vicenza, Belluno e Ancona.

Domenica 7 Febbraio presso la Comunità degli Stimmatini di Sezano, si terrà il XXV Congresso Provinciale delle Acli di Verona sul tema “Niente paura. Lavoro e solidarietà per il cambiamento”.

Detrazione usufruibile pure dai "conviventi da almeno tre anni": e come si fa a sapere chi sono? Semplice: urge Registro delle unioni civili. Quando il legislatore fiscale dà una spintarella a quello etico.