Attualità
stampa

Iniziative

In 150 piazze per la Giornata sulla Sla

Anche Verona partecipa, domenica 16 settembre, all'iniziativa. I volontari dell'associazione Aisla raccoglieranno fondi per l'assistenza ai malati

Parole chiave: Sla (2), Salute (15)
In 150 piazze per la Giornata sulla Sla

L’iniziativa si chiama “Un contributo versato con gusto” e coinvolgerà 150 piazze italiane. Domenica 16 settembre, Giornata nazionale sulla Sla, anche Verona parteciperà all'iniziativa benefica promossa dall'Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica (Aisla). Con un’offerta di 10 euro sarà possibile ricevere una delle 15mila bottiglie di vino Barbera d’Asti che i 300 volontari distribuiranno per raccogliere fondi a favore dell’assistenza alle oltre 6mila persone che in Italia sono affette dalla sclerosi laterale amiotrofica. In riva all'Adige l'appuntamento è presso il centro commerciale Le Corti Venete di San Martino Buon Albergo
Obiettivo della giornata è anche sensibilizzare sul tema: «In molti territori italiani continuiamo a registrare ritardi nell’erogazione del Fondo nazionale per la non autosufficienza e l’assenza di risposte tempestive e coerenti rispetto al quotidiano bisogno di cura – segnala Massimo Mauro, presidente di Aisla –. Le famiglie che sono costrette a vivere con la Sla, soprattutto nella fase avanzata della malattia, non possono gestire la propria vita con risposte episodiche e frammentarie. Iniziative come queste diventano fondamentali per far riflettere sul cambio di  prospettiva con il quale l’intero sistema dovrebbe prendere in carico queste famiglie che necessitano senz’altro di interventi competenti e specialistici di tipo sanitario ma devono anche poter contare su strumenti mirati al recupero dello svantaggio sociale che l’intero nucleo famigliare è costretto a subire».
I fondi raccolti saranno usati dall'assocazione, presente sul territorio italiano con 63 rappresentanze territoriali in 19 regioni, per sostenere e ampliare l’Operazione sollievo: progetto che consiste nel sostenere gratuitamente i malati di Sla con aiuti concreti come contributi economici per le famiglie in difficoltà che hanno bisogno di una badante e di strumenti per l’assistenza (letti speciali, comunicatori) e consulenze psicologiche legali e fiscali. L’evento è patrocinato dall’Associazione nazionale comuni italiani, dalla Lega nazionale professionisti Serie A e dall’Associazione italiana arbitri.
Inoltre, fino al 30 settembre sarà attivo il numero di sms solidale, 45584, a cui donare 2 euro dal cellulare o 5 euro da rete fissa per sostenere il progetto, già avviato, per la realizzazione del primo registro nazionale Sla, in cui confluiranno i dati anagrafici, genetici e clinici dei malati per una migliore conoscenza della malattia, una più efficace presa in carico dei pazienti e per accelerare lo sviluppo di nuovi trattamenti di cura.
 

Tutti i diritti riservati
In 150 piazze per la Giornata sulla Sla
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento