La Parola
stampa

Silenzio

L'esperienza del silenzio è come l'abisso in ci si può smarrire, ma è anche come il deserto dove ci si può ritrovare

Parole chiave: Silenzio (1), La Parola (38), Opinioni (72)

Per parlarne bisogna romperlo! E per ascoltarlo, bisogna che tutto attorno a noi e in noi taccia. Il silenzio è sfuggente come un’anguilla, eppure l’uomo d’oggi, frastornato da mille rumori, vive il paradosso di evitarlo e di cercarlo. È una componente profonda dell’umanità, soprattutto di quella che va oltre la siepe dell’evidenza.
Il silenzio non è una semplice pausa strategica in attesa del rumore o della parola, ma definisce l’uomo stesso, il quale per essere umano ha bisogno di staccare la spina, di chiudere i contatti, di ascoltare il rumore del vento, di trattenersi sulla riva del mare, di percepire la crescita del grano...
Non raramente accade, tuttavia, di addentrarci nel più terribile di tutti i silenzi: il silenzio di Dio. E mentre Egli continua a parlarci anche in silenzio, noi continuiamo a pensare che dovrebbe pronunciare una parola ogni volta che a noi serve! [S. G.]

Tutti i diritti riservati
Silenzio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento