Provincia
stampa

Un'antica tradizione che rivive

Domenica 11 marzo, meteo permettendo, a San Giovanni Lupatoto ci si darà appuntamento in riva all'Adige per la tradizionale "Festa de le Boche".

Parole chiave: Adige (1), San Giovanni Lupatoto (7), Tradizioni (2)
adige

La tradizione vuole che ogni quarta domenica di Quaresima a San Giovanni Lupatoto si celebri la "Festa de le Boche". Un appuntamento antichissimo, che risale addirittura al 1620. A quando, cioè, furono realizzate le prese d’acqua dal fiume Adige, dette “boche”, che consentivano l’irrigazione dei terreni fino alla Bassa Veronese. 
I festeggiamenti dedicati alla grande opera idraulica si ripeteranno domenica 11 marzo, con una scampagnata sulle rive dell’Adige, dove sarà possibile preparare dei picnic all’aperto, ascoltare buona musica e fare festa insieme alla Pro Loco, che allestirà degli stand enogastronomici a partire dalle 11 in zona Porto. 
Alle 12, invece, l'amministrazione comunale invita ai cittadini davanti alla passerella dell'Enel, nel parco di Pontoncello, che dovrebbe essere inaugurata e aperta entro fine mese. 
Nel pomeriggio la festa continuerà con i laboratori di pittura delle uova sode, giochi e animazioni. 

Tutti i diritti riservati
Un'antica tradizione che rivive
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento